Perché il prezzo del Bitcoin esploderà nel 2021?

Dove Investire ECONOMIA

Un altro grande motivo per cui Bitcoin esploderà nel 2021 è l’annuncio di Tesla secondo cui la società ha investito 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin.

Se si considera solo il 2021, le ragioni sopra esposte sono sufficienti per capire perché Bitcoin esploderà nel 2021

2: interesse istituzionale. L’interesse istituzionale è cresciuto gradualmente per Bitcoin, motivo importante per cui il Bitcoin esploderà nel 2021. (Dove Investire)

Su altre fonti

È lo squalo in un oceano pieno di pesci rossi e/o di plancton, che è il dollaro USA. Ascolta qui download. (Cryptonomist)

Tutto questo durante una fase di mercato molto positiva – dopo una settimana da dimenticare – che vede oggi tutte le principali criptovalute del settore con un forte segno positivo. PayPal ha acquistato Curv, storage di criptovalute, per 500 milioni di dollari. (Criptovaluta.it)

Non solo. “il bitcoin è diventato attraente per gli investitori istituzionali. Bitcoin, bruciati 10 mila dollari in una settimana. Dopo aver superato i 58.000 dollari, il bitcoin ha perso oltre 10.000 dollari in una settimana, sotto i colpi di numerose critiche sollevate da esponenti politici e non solo. (Wall Street Italia)

Il valore totale bloccato sulla DeFi risale sopra i 39 miliardi di dollari con Maker sempre in prima posizione per TVL, che rimane sopra i 6 miliardi. Per confermare il movimento è necessario tornare sopra i 1. (Cryptonomist)

La Mongolia da sola rappresenta circa l’8% di tutta l’estrazione di bitcoin a livello globale, più degli Stati Uniti che rappresentano il 7,2%. Niente carta, né plastica o metallo, eppure con il Bitcoin c’è un problema ambientale di dimensioni rilevanti. (Finanzaonline.com)

Se per avere un’unità Eos servono tre dollari e rotti, per aver un solo Reef bastano appena 0,03 centesimi di dollaro. Si chiama Reef, appunto, e rappresenta un’allettante novità per chi è interessato al mercato finanziario parallelo delle cryptocurrency, investendoci denaro. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr