LIVE F1, GP Italia in DIRETTA: video incidente Carlos Sainz e classifica FP2. Alle 16.30 la Sprint Race

OA Sport SPORT

uone indicazioni dunque per la Red Bull con Verstappen autoritario in 1’23″754 a precedere il team-mate in Red Bull Perez con le medie a 0″436.

Lasciando perdere la Mercedes, Red Bull, McLaren ed anche l’AlphaTauri di Gasly sono superiori su questa pista.

Sul tracciato anche le due Ferrari: Leclerc con le soft e Sainz con le medie.

E’ già positivo che Sainz e Leclerc si siano tenuti alle spalle un deludente Perez (Red Bull), grande deluso di giornata

12.12: Primi giri cronometrati per la Ferrari: Sainz sesto a 1″602 dalla vetta con le medie e Leclerc ottavo a 1″808 con le soft. (OA Sport)

Ne parlano anche altre fonti

Si tratta del quarto motore in stagione montato sulla vettura #77 e questo fa dunque scattare automaticamente la sanzione. Il Gran Premio d’Italia 2021 inizierà in salita per Valtteri Bottas. (FormulaPassion.it)

Chiudono la Top-10 Sergio Perez e Lance Stroll, protagonisti di un piccolo “screzio” durante il sorpasso del messicano sul canadese. Ne approfitta, quindi, Max Verstappen, che con i due punti del secondo posto allunga il suo vantaggio sul campione del mondo in carica. (FormulaPassion.it)

18.04 1’22″495 per Sainz, Leclerc a 3 decimi E’ già positivo che Sainz e Leclerc si siano tenuti alle spalle un deludente Perez (Red Bull), grande deluso di giornata. (OA Sport)

Sul tracciato anche le due Ferrari: Leclerc con le soft e Sainz con le medie. uone indicazioni dunque per la Red Bull con Verstappen autoritario in 1’23″754 a precedere il team-mate in Red Bull Perez con le medie a 0″436. (OA Sport)

18.52 – 1’19″949 per Hamilton, Verstappen è secondo a 17 millesimi. 18.31 – Hamilton, Bottas, Norris, Ricciardo, Gasly, Verstappen, Giovinazzi, Stroll, Leclerc e Perez i dieci piloti attualmente ammessi alla Q3. (FormulaPassion.it)

Sorprendentemente veloci invece in questa sessione le due Alfa Romeo, probabilmente scariche a livello di carburante La seconda sessione di prove libere a Monza ha visto ancora una volta svettare la Mercedes. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr