Queste 10 lire valgono molti soldi: controlla se le hai

SuperEva ECONOMIA

Le tirature vanno dai 20 ai 50 pezzi, quindi il loro valore col tempo è cresciuto tantissimo

Dal 1936 in poi, come riporta il sito Proiezionidiborsa.it, sotto il regno di Vittorio Emanuele III, vennero coniate e messe in circolazione le cosiddette 10 lire “Impero”.

È questo il caso di una serie di monete da 10 lire.

Vi conviene guardare bene nei cassetti di casa, perché le 10 lire “Impero” del 1936, coniate in 618.500 pezzi, hanno un valore piuttosto elevato oggi e possono valere anche più di 200 euro. (SuperEva)

Su altre testate

La moneta da 5 lire ha sul retro la rappresentazione di un delfino con la coda piegata. È il caso, anche, delle 5 lire con il delfino. (SuperEva)

Nella facciata del dritto, troviamo la raffigurazione del profilo del Re Vittorio Emanuele II che guarda verso destra. È arrivato il moneto di aprire i cassetti delle vostre case e scoprire se avete conservato una moneta da 50 Centesimi Lire Vittorio Emanuele II Re Eletto Bologna! (CCSNews)

Monete rare da 50 lire ‘piccole’: quanto valgono? Alcune di esse, sono considerate monete rare e il valore per i collezionisti può essere in alcuni casi molto alto. (InvestireOggi.it)

Nella facciata del dritto, è presente la raffigurazione del profilo di Guglielmo Marconi che guarda verso sinistra. ire Guglielmo Marconi. (CCSNews)

La 5 lire è stata tra le valute di maggior valore almeno fino al 20° secol: realizzata prevalentemente in argento 900/1000 in svariate emissioni, che sono state prodotte fino al secondo conflitto mondiale. (Social Periodico)

Un esemplare conservato in ottimo stato, quindi senza strappi o segni d’usura, può valere anche 1.000 euro! Le banconote da 500 Lire di Carta Americane AM – Lire oggi sono molto ricercate nel mondo del collezionismo. (CCSNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr