Virus, 22 nuovi positivi a Massa-Carrara. In Toscana lieve calo di ricoveri

La Voce Apuana INTERNO

I ricoverati sono 90 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (stabili).

– In Toscana sono 247.147 i casi di positività al Coronavirus, 505 in più rispetto a ieri (486 confermati con tampone molecolare e 19 da test rapido antigenico).

Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un’età media di 95,5 anni, decedute in provincia di Lucca e di Siena.

Gli attualmente positivi sono oggi 2.917, +14,4% rispetto a ieri. (La Voce Apuana)

Su altre fonti

L’economia sta ripartendo ma buona parte delle attività vengono fatte all’aperto: questa scelta è un incentivo per far vaccinare chi ancora non lo ha fatto» Se si tolgono gli under 12, esclusi dall’obbligo del Green pass, ai 3.668.333 toscani, si arriva a 1.145.259 senza ancora vaccino: con il ritmo di vaccinazioni attuali, circa 8 mila al giorno, tra 14 giorni si scenderà intorno al milione. (Corriere Fiorentino)

Trentuno nuovi soggetti contagiati in provincia di Livorno (22 in città, gli altri così distribuiti: Collesalvetti 4, Rosignano Marittimo 2, Campiglia Marittima 1, Piombino 2) nel bollettino Covid della Regione Toscana di oggi, giovedì 22 luglio, anticipato come di consueto dal governatore Giani e pubblicato anche sul sito ToscanaNotizie nella sezione Coronavirus. (LivornoToday)

La maggior parte sono ragazzi delle superiori, 170, poi quelle delle medie, 30. Nonostante le scuole chiuse, la variante Delta colpisce: in un mese si sono triplicati i casi di contagio tra i giovanissimi, complici gli assembramenti. (LuccaInDiretta)

Ieri il bollettino della Regione segnalava 44 nuovi positivi tra Prato e provincia, quattro volte superiori agli 11 registrati il giorno precedente. Due i decessi in Toscana nelle ultime 24 ore, età media 95 anni; le vittime sono due donne della provincia di Lucca e della provincia di Siena (LA NAZIONE)

Per esempio, il primo luglio Grosseto scendeva addirittura dell'11,6%; il 7 luglio il calo era meno evidente ma ancora diffuso, generalmente intorno al -4% con punte di -8,2% a Grosseto. Il 21 luglio, infine, tutte le province tornano a crescere impetuosamente: dal 14,2% di Massa Carrara all'11,7% di Lucca, al 10,1% di Livorno (LA NAZIONE)

Speriamo che nei prossimi giorni si possa stabilizzare l'andamento dei contagi e mantenere questo livello che non vede elementi di preoccupazione sul piano delle strutture ospedaliere" L'ultima volta che i casi avevano superato quota 500 era stato il 20 maggio (Qui il bollettino completo). (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr