Salernitana, Tutino: "Non possiamo festeggiare con un compagno in ospedale"

Salernitana, Tutino: Non possiamo festeggiare con un compagno in ospedale
Altri dettagli:
TUTTO mercato WEB SPORT

Siamo molto legati a Patryk, anche prima dell'inizio del campionato era successa una cosa molto simile.

Provando a parlare di calcio, sicuramente è stata una vittoria fondamentale in quel di Ascoli

Salernitana, Tutino: "Non possiamo festeggiare con un compagno in ospedale". vedi letture. "Non possiamo festeggiare perchè abbiamo un nostro compagno in ospedale.

E' stata una scena bruttissima, che ha riportato alla mente alcune cose di qualche tempo fa. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

Tutino (Venti gare da titolare, due da subentrato) - 6,09. 6. Gyomber (Venti gare da titolare) / Mantovani (Dieci gare da titolare) - 6,50. 2. (tuttosalernitana.com)

I numeri sintetizzano lo strapotere granata, basti pensare che la Salernitana è tra le prime quattro della classe ormai dal match casalingo con la Reggina che battezzò il ritorno di Castori sulla panchina. (tuttosalernitana.com)

All'esterno dello stadio, invece, è stato esposto uno striscione di totale vicinanza a Dziczek, un bellissimo gesto del Direttivo Salerno e di tutta la curva Sud. Quando Patryk Dziczek si è accasciato al suolo e alcuni compagni di squadra hanno iniziato a piangere, in tanti hanno davvero temuto il peggio ripensando alla disavventura dello scorso settembre e a scene molto simili capitate in passato. (tuttosalernitana.com)

Salernitana, malore Dziczek: "Situazione seria, ma non c'è stato arresto cardiaco"

di Redazione Picenotime. sabato 20 febbraio 2021. Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli, dopo aver seguito in tv il match perso 2-0 con la Salernitana nella 24esima giornata del campionato di Serie B, ha voluto esprimere un pensiero per gli operatori del 118 che sono immediatamente entrati in campo per soccorrere il 23enne centrocampista granata Patryk Dziczek che ha perso i sensi sul terreno di gioco dello stadio "Del Duca" al minuto 85 (CLICCA PER DETTAGLI SU SUE CONDIZIONI). (picenotime)

Solo a lui va in questo momento il nostro pensiero e speriamo che possa tornare con noi il prima possibile” La situazione è parsa subito di una certa gravità, tanto che è arrivata anche l’ambulanza in campo . (Virgilio Sport)

Il centrocampista naturalmente resterà in ospedale, la Salernitana è in stretto contatto con l'ospedale e anche la federazione polacca abbia preso contatti con il club La lingua era andata nel retrobocca ed è stato rianimato, c'è stato un pericolo perchè era in difficoltà respiratorie”. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr