**Rave Viterbo: Molinari a Lamorgese, 'basta chat Telegram per fare casino del genere?'**

**Rave Viterbo: Molinari a Lamorgese, 'basta chat Telegram per fare casino del genere?'**
LiberoQuotidiano.it INTERNO

(Adnkronos) - "Se non è una negligenza, qualcuno ci spiega come 10mila persone abbiano potuto entrare nel centro del paese, mettendo a ferro e fuoco ettari di territorio, spacciando e stuprando?

Così il capogruppo delle Lega, Riccardo Molinari, intervenendo in aula alla Camera dopo l'informativa del ministro Luciana Lamorgese sul rave di Viterbo

Il messaggio che arriva è che basta una chat Telegram per fare un casino del genere?

15 settembre 2021 a. (LiberoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altri giornali

Gli organizzatori avevano chiesto l’assoluta segretezza, riservandosi di dare indicazioni solo nell’imminenza evento. Peraltro – ha aggiunto – all’evento hanno partecipato tanti stranieri e nessuna polizia europea ci ha fornito indicazioni sulla programmazione del raduno” (Paolo Gianlorenzo)

La sicurezza è legata alla libertà. Luciana Lamorgese replica alle polemiche: "La sicurezza è prioritaria per tutti noi". 16 settembre 2021. Luciana Lamorgese senza mezzi termini: "La sicurezza è prioritaria per tutti noi. (Liberoquotidiano.it)

16 settembre 2021 a. a. a. Roma, 16 set (Adnkronos) - "Mi aspettavo che Lamorgese restasse al suo posto, non mi aspettavo facesse una difesa così ridicola del suo operato". Lamorgese non risponde al perchè il governo non si è deciso a intervenire quando questa gente si è messa a spacciare droga e a stuprare gente. (LiberoQuotidiano.it)

Lamorgese: «La Svizzera si faccia carico dell’aggressore di Rimini». E sul rave di Viterbo: «Ecco perché non è stato sgomberato»

La Lamorgese ha così risposto alle polemiche innescate da un'inchiesta del quotidiano La Verità, che accusava le forze dell'ordine di aver scortato, di fatto, la carovano dei partecipanti al rave party. (ilGiornale.it)

Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione. Così la tua area personale sarà sempre più ricca di contenuti in linea con i tuoi interessi (Corriere della Sera)

L’esame della sua condizione, in base alla Carta dei diritti fondamentali dell’Ue e della Convenzione di Ginevra, dovrà essere fatto. Le forze dell’ordine, ha detto Lamorgese, hanno controllato un gruppo di camperisti, «circa 40 camper», che avevano a bordo una cinquantina di persone. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr