Variante Delta, buone notizie sulla doppia dose di Pfizer e AstraZeneca

Variante Delta, buone notizie sulla doppia dose di Pfizer e AstraZeneca
Altri dettagli:
BlogSicilia.it SALUTE

Due dosi di vaccino AstraZeneca sono efficaci al 67% contro la variante Delta rispetto al 60% originariamente riportato, e per il 74,5% contro la variante alfa (quella britannica) rispetto a una stima originale del 66%.

Lo studio completo, pubblicato mercoledì, ha rilevato che una dose del vaccino di Pfizer è efficace al 36% e una dose del vaccino di AstraZeneca è efficace per circa il 30%

«Sono state notate soltanto differenze modeste nell’efficacia del vaccino con la variante Delta rispetto alla variante Alfa dopo la ricezione di due dosi di vaccino», hanno dichiarato i ricercatori del PHE nello studio. (BlogSicilia.it)

Su altri giornali

Per lo studio sono stati utilizzati i dati dei positivi in Inghilterra di cui era stato sequenziato il virus, per un totale di circa 20mila casi di variante Delta, elaborati in due modi diversi. Due dosi di vaccino Pfizer sono risultate efficaci all'88% nel prevenire la malattia sintomatica, contro il 93,7% della Alfa. (La Stampa)

Due dosi di vaccino Pfizer o Astrazeneca proteggono anche dalla variante Delta del Sars-Cov-2, con solo una piccola diminuzione di efficacia rispetto alle altre. Due dosi di vaccino Pfizer sono risultate efficaci all’88% nel prevenire la malattia sintomatica, contro il 93,7% della Alfa. (Gazzetta di Parma)

I farmaci quindi funzionano, ma è necessario completare il ciclo di somministrazioni per avere una protezione elevata. Due dosi dei vaccini Pfizer o AstraZeneca sono efficaci contro la variante Delta del coronavirus, altamente trasmissibile e ormai dominante in tutto il mondo. (ilmattino.it)

Anche due dosi dei vaccini Pfizer o AstraZeneca proteggono dalla Delta

Dall’analisi condotta è emerso che entrambi riescono ancora a contrastare l’infezione, anche se con percentuali diverse in caso di prima dose e/o seconda dose. Variante Delta, l’efficacia di Pfizer e AstraZeneca (QuiFinanza)

A oggi, sull’efficacia dei vaccini nei confronti della variante Delta abbiamo a disposizione diversi studi. “Se si è vaccinati, il rischio di essere contagiati dalla variante è tra lo 0 e l’8%, e se mi contagio non vado in ospedale, questo è il messaggio chiarissimo”. (Zoom24.it)

Due dosi di vaccino Pfizer o AstraZeneca proteggono anche dalla variante Delta del Sars-Cov-2, con solo una piccola diminuzione di efficacia rispetto alle altre. Due dosi di vaccino Pfizer sono risultate efficaci all’88% nel prevenire la malattia sintomatica, contro il 93,7% della Alfa. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr