Gran Bretagna in allarme, la variante Delta è il 40% più trasmissibile

Bluewin ESTERI

La mutazione ex «indiana» ha infatti una trasmissibilità superiore del 40% rispetto a quelle precedenti.

Dalla prossima settimana la Gran Bretagna inizia a inoculare chi ha meno di 30 anni.

«Vaccinare il mondo entro la fine dell'anno prossimo – ha aggiunto il premier padrone di casa – sarebbe il più grandioso exploit nella storia delle medicina»

Sulla marcia del Regno Unito e dell'Europa verso la ripartenza e le riaperture cala ora lo spettro della variante «Delta» del Covid. (Bluewin)

La notizia riportata su altri giornali

Il ministero della Salute dà anche i numeri dei vaccinati: 40.333,231 persone (il 60% della pololazione), di cui 27.661,353 (oltre il 40%) hanno ricevuto anche la seconda dose. Nonostante l’alta copertura vaccinale, aumentano i contagi nel Regno Unito a causa della mutazione indiana: tutti i dati. (Telemia)

Nel Regno Unito, i casi di positività al Covid stanno aumentando mettendo a rischio le riaperture del 21 giugno previste dal Governo inglese. (Notizie.it )

I vaccini, ha detto il ministro ai deputati, stanno spezzando il legame diretto fra il rimbalzo dei contagi e il totale casi gravi o mortali di Covid: legame “che ancora in autunno era rocciosamente solido”. (Ticinonews.ch)

Ne facevano parte Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malaysia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore, Stati Uniti e Vietnam. La versione originale del CPTPP, il TPP, era effettivamente stato concepito come un contrappeso commerciale di Pechino nella regione. (Eastwest)

(LaPresse) – Sulla crisi pandemica, “riassumerò il sentimento attorno al tavolo in questo modo: ‘cauto ottimismo’. Però dobbiamo continuare ad essere cauti e vigili soprattutto visti i rischi delle varianti. (LaPresse)

"È più difficile gestire questo virus con la nuova variante Delta, ma crediamo che con due dosi di vaccino si ottenga la stessa protezione rispetto alla vecchia variante", ha detto Hancock, il quale ha poi annunciato che le vaccinazioni saranno aperte ai minori di 30 anni a partire dalla prossima oggi. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr