Terza dose a 5 mesi, la circolare del Ministero: «Ok anche per chi ha ricevuto Johnson&Johnson»

Il Messaggero INTERNO

APPROFONDIMENTI L'INCONTRO Terza dose dopo 5 mesi, Speranza: ok dell'Aifa.

Regioni:. ECONOMIA Covid, via libera dell'Aifa alla terza dose dopo 5 mesi in. Terza dose a 5 mesi, la circolare del Ministero della Salute. Circolare emanata «tenuto conto - si legge nel testo - dell'attuale condizione di aumentata circolazione virale e ripresa della curva epidemica e in un'ottica di massima precauzione».

La terza dose del vaccino anti-Covid potrà essere somministrata a 5 mesi di distanza dalla seconda (o dalla monodose Johnson&Johnson). (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre fonti

E già nella notte il cervellone è stato aggiornato, in modo che dalle prime ore della mattinata la prenotazione fosse possibile a 5 mesi. Le nuove prenotazioni sono già allineate alla tempistica dei 150 giorni». (Corriere della Sera)

Possono prenotare il richiamo anche i vaccinati con Johnson&Johnson e le persone maggiorenni con elevata fragilità, motivata da patologie concomitanti o preesistenti. Firenze, 23 novembre 2021 – Dopo il via libera dell'Aifa, è arrivata la circolare del ministero della Salute: chi ha completato il primo ciclo vaccinale da cinque mesi può prenotare la terza dose. (La Nazione)

La Regione Lazio ha comunicato la procedura da attuare per cambiare la prenotazione e procedere il prima possibile alla terza dose per tutti gli over 40. Lo comunica l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio. (Il Messaggero)

“Questo provvedimento del Governo è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto - commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani -. Non mi stancherò di ripetere che il vaccino è, al momento, l’arma più efficace che abbiamo contro il virus e le sue continue mutazioni. (FirenzeToday)

Ecco cos’è e qual è l’ipotesi sulla quale le Regioni – “compattissime” – sono in pressing e il governo “riflette” dopo l’incontro di ieri tra governatori ed esecutivo. L’obiettivo è quello di tenere aperto il Paese ed evitare contraccolpi alla ripresa economica che finalmente muove passi decisi. (Il Reggino)

Leggi anche: Locatelli (Cts) ha detto che la terza dose è "altamente sicura". “La dose di richiamo è cruciale per proteggere meglio noi e chi ci sta accanto. Attualmente la possibilità di fare la terza dose di vaccino è stata aperta (in anticipo) a tutta la popolazione over 40 (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr