Erdogan propone a Putin incontro con Zelensky in Turchia

Erdogan propone a Putin incontro con Zelensky in Turchia
Altri dettagli:
La Sicilia ESTERI

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto di aver offerto al presidente russo Vladimir Putin di tenere un incontro con l'omologo ucraino Volodymyr Zelensky in Turchia.

Ieri Erdogan ha incontrato Putin a Sochi, in Russia, per rafforzare la cooperazione economica ed energetica tra i due Paesi.

Si è trattato del secondo incontro tra i due presidenti dopo l'inizio della guerra, in luglio si erano visti a Teheran (La Sicilia)

Su altri media

La linea del fronte del conflitto tra Mosca e Kiev si sposta veloce e silenziosa: sarebbero 25mila, secondo l’intelligence britannica, i soldati russi che la Difesa di Mosca ha schierato nella parte meridionale dell’Ucraina. (Il Fatto Quotidiano)

Erdogan sollecita inoltre da tempo un’estensione delle operazioni contro le forze curde nel nord della Siria, Putin invece si è sempre dichiarato contrario all’offensiva Da quanto riportato, le relazioni tra Ankara e Mosca hanno contribuito a raggiungere un accordo sull’esportazione di cereali, attraverso corridoi sicuri nel Mar Nero. (RSI.ch Informazione)

Roma, 6 ago. (askanews) – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha confermato oggi di aver raggiunto un accordo con l’omologo russo Vladimir Putin per il pagamento in rubli delle forniture di gas russo, come riferito ieri dal vice premier russo, Alexander Novak, dopo il bilaterale a Sochi (Agenzia askanews)

Erdogan conferma l'accordo con Putin sui pagamenti in rubli del gas russo

Tuttavia dopo la visita ad Ankara del ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov lo scorso 8 maggio, il tema dell'incursione in Siria è finito in secondo piano. Anche se Ankara ha continuato a sferrare operazioni su piccola scala su cui la Russia non obietta. (ilGiornale.it)

Roma, 6 ago. (askanews) – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha proposto al presidente russo Vladimir Putin di incontrare in Turchia il presidente ucraino Volodymyr Zelensky per contribuire alla pace: lo riporta l’agenzia turca Anadolu. (Agenzia askanews)

Secondo il nuovo accordo, la Turchia ha accettato di pagare la Russia parzialmente in rubli, ha dichiarato il vice primo ministro Alexander Novak dopo l’incontro. La Turchia importa dalla Russia quasi la metà del gas che utilizza (Scenarieconomici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr