Doha, colloqui tra Usa, Ue e talebani

Doha, colloqui tra Usa, Ue e talebani
Notizie - MSN Italia ESTERI

Alla vigilia dei colloqui, il ministro degli Esteri talebano Amir Khan Muttaqi aveva dichiarato di auspicare "relazioni positive con il mondo intero", affermando che sarebbero utili per "salvare l'Afghanistan dall'instabilità"

frame frame. Sono iniziati a Doha i colloqui tra le delegazioni dei taleban e dell'Unione europea.

Si tratta della prima riunione che si svolge in questo formato dopo il rapido ritiro delle forze statunitensi dei mesi scorsi, e secondo fonti occidentali, ha un carattere eminentemente tecnico, tale da non implicare il riconoscimento del governo di Kabul (Notizie - MSN Italia)

Ne parlano anche altre testate

Molte donne vennero giustiziate per adulterio Alcuni dei diritti fino ad allora riconosciuti alle donne vennero presto rimossi: l’adulterio divenne punibile con la lapidazione mentre il velo divenne nuovamente obbligatorio. (Ticinonline)

«L’UNICEF continuerà a sostenere la piena realizzazione dei diritti delle ragazze e delle donne in Afghanistan» e «ribadisce che le donne e le ragazze sono vitali per il futuro dell’Afghanistan», ha dichiarato Salam Al-Janabi dell’Unicef, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze. (Corriere del Ticino)

“L’Unicef continuerà a sostenere la piena realizzazione dei diritti delle ragazze e delle donne in Afghanistan" e "ribadisce che le donne e le ragazze sono vitali per il futuro dell’Afghanistan”, ha dichiarato Salam Al-Janabi dell’Unicef, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze Lo riporta Tolo News. (laRegione)

Le ex forze di sicurezza afghane nel mirino dei talebani: arresti e uccisioni

12 ottobre 2021 a. a. a. Roma, 12 ott. Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G20 straordinario sull'Afghanistan (LiberoQuotidiano.it)

I talebani, dopo i colloqui con gli Usa, incontrano a Doha una delegazione dell'Ue (TG La7)

Fino a due mesi fa, le forze di sicurezza afghane combattevano contro i talebani e ora che i talebani sono saliti al potere, stanno cercando di vendicare il passato in ogni modo possibile. Anche alcuni soldati che hanno lasciato l’Afghanistan sono convinti che gli estremisti islamici talebani non perdoneranno mai le forze di sicurezza (Basilicata24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr