Musumeci ha azzerato la giunta regionale siciliana

Musumeci ha azzerato la giunta regionale siciliana
Per saperne di più:
AGI - Agenzia Italia INTERNO

Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, decide per un colpo di scena dopo il voto all'Ars sui grandi elettori per l'elezione del Capo dello Stato che ha visto il governatore incassare solo 29 voti, meno del delegato dell'opposizione.

Oggi pomeriggio è accaduto che al presidente della Regione "siano mancati 7-8 voti rispetto a quelli previsti.

Abbiamo bisogno di ristabilire un rapporto tra la Giunta e i deputati della coalizione. (AGI - Agenzia Italia)

Su altri media

Il voto per i grandi elettori del Capo dello Stato rende ufficiale la spaccatura in atto da mesi nella coalizione. Centrodestra alla resa dei conti in Sicilia. (Il Manifesto)

Ma l'esito dell'elezione - l'azzurro ha ottenuto 44 voti, De Paola 32 e Musumeci 29 - manda su tutte le furie il «governatore» di centrodestra che minaccia le dimissioni. Musumeci non lascia, raddoppia, rilancia, perché Musumeci sa di avere dalla sua parte la stragrande maggioranza del popolo siciliano al di là dei partiti» (ilGiornale.it)

Roma, 13 gen. (LaPresse) – Solo 200 parlamentari potranno accedere contemporaneamente in Aula a Montecitorio durante le votazioni per il presidente della Repubblica. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio dopo aver esaminato le proposte dei questori. (LaPresse)

Bufera all’Ars, Musumeci ‘tradito’ azzera la giunta e scoppia la bagarre nella maggioranza

Inoltre azzera la giunta e subito dopo annuncia di volerla ricomporre, ma facendo riferimento sempre agli stessi deputati di maggioranza che lui stesso oggi ha duramente attaccato. (il Fatto Nisseno)

Una resa dei conti per Musumeci da parte di questi deputati che hanno fatto delle richieste e hanno ricevuto un no, deputati che il governatore definisce “Scappati di casa” Immediata la sua reazione attraverso una nota: “Non posso non prendere atto dell'esito del voto espresso dall'Aula e del suo significato politico. (Tp24)

Per tale motivo, nonostante il circoscritto momento di rabbia, non posso e non voglio accettare quanto affermato dal Presidente della Regione. “Vili e pavidi traditori” li ha definiti il Presidente della Regione Nello Musumeci (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr