Leonardo DiCaprio: Don’t Look Up parla della nostra incapacità di dare retta alla scienza

Leonardo DiCaprio: Don’t Look Up parla della nostra incapacità di dare retta alla scienza
Cinematographe.it - FilmIsNow CULTURA E SPETTACOLO

Secondo Leonardo DiCaprio Don’t Look Up parla anche della nostra sfiducia nei confronti della scienza. Cosa si nasconde dietro all’ultimo film di Adam McKay?

Nel video pubblicato sul canale YouTube Netflix, che potete visionare di seguito, l’attore premio Oscar tenta di esplicare il significato di Don’t look up, dicendo che il film è “un’analogia tra la cultura moderna e la nostra incapacità di dar retta alla verità scientifica”. (Cinematographe.it - FilmIsNow)

Se ne è parlato anche su altre testate

Brillante e dissacrante, Don't Look Up fotografa un pezzo della realtà che stiamo vivendo negli ultimi anni. di Elena Arrisico 10/01/2022 16:21 | aggiornato 10/01/2022 16:25. (NoSpoiler)

Sale sarde. SARDEGNA Cagliari Uci SARDEGNA Iglesias Madison Cineworld SARDEGNA Quartucciu The Space SARDEGNA Sassari Moderno SARDEGNA Sestu The Space Cinecity. Il fenomeno che ha portato in sala milioni di spettatori arriva anche nei cinema di tutta Italia dal 17 al 19 gennaio per la reunion al cinema dei fan. (Sardegna Reporter)

Cercano di avvisare le autorità, ma tra cautele, interessi politici ed economici nessuno sa davvero cosa vuole fare e come farlo. (Il Sussidiario.net)

Cosa c'è di realistico in "Don't Look Up"

Don’t Look Up è inarrestabile: il film di Adam McKay rimane in testa alla classifica settimanale globale dei film in lingua inglese su Netflix, totalizzando altri 58.2 milioni di ore viste in tutto il mondo. (BadTaste.it)

Trovate tutte le informazioni su Don’t Look Up nella nostra scheda del film Da quando è approdato su Netflix la scorsa vigilia di Natale, Don’t Look Up ha ottenuto un grande successo di pubblico, diventando recentemente il terzo film più visto di sempre sulla piattaforma . (BadTaste.it)

Sempre ignorando le finalità caricaturali e la rappresentazione tragicomica della vicenda, la cosa tecnicamente meno credibile arriva proprio alla fine. Ciò non significa che, con soli sei mesi di preavviso, sarebbe facile deviare di quel che serve la traiettoria di una cometa di quelle dimensioni. (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr