Coronavirus, i nuovi casi sono oltre 1600. Ma i ricoveri scendono di 100 unità rispetto a ieri

La Stampa INTERNO

Dei 1.661 nuovi casi, gli asintomatici sono 631 (38,0%).

I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.800 (- 89 rispetto a ieri)

I casi sono così ripartiti: 222 screening, 1015 contatti di caso, 424 con indagine in corso; per ambito: 33 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 88 scolastico, 1.540 popolazione generale.

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.661 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 124 dopo test antigenico), pari al 6,7% dei 24.811 tamponi eseguiti, di cui 11.794 antigenici. (La Stampa)

La notizia riportata su altre testate

Oggi, giovedì 8 aprile prendono il via in Piemonte le preadesioni vaccinali online per la fascia 60-69 anni. La panchina vaccinale si abbinerà ai meccanismi di over booking e chiamate anticipate sulle prenotazioni già fissate per i giorni successivi. (TorinoToday)

Zona rossa e zona arancione dopo Pasqua: cosa cambia dal 6 aprile. Altro che 500mila vaccinazioni al giorno. Soprattutto per l’incertezza delle forniture, come evidenzia anche l’ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe (La Stampa)

Il saldo degli ingressi del giorno in rianimazione è di 192 (LaPresse) – Sembra alleggerirsi la pressione negli ospedali italiani. (LaPresse)

Covid, in Piemonte al via le preadesioni per i vaccini per i 60-69enni: per loro c'è anche la modalità 'last minute'

Prenotazione vaccino Piemonte: la procedura. Una volta visitato il sito della Regione, per manifestare l’adesione e prenotare il vaccino Covid, è necessario inserire sul portale il proprio codice fiscale, il numero della tessera sanitaria e un recapito personale (telefono o e-mail), e cliccare su continua. (Money.it)

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 935.899 dosi (di cui 334.889 come seconde), corrispondenti al 75,5% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte. Per i sessantenni sarà possibile apporre una spunta su una apposita casella per indicare la propria disponibilità a una reperibilità last minute (Cuneodice.it)

Nessuno stop per gli under-60 che devono fare la seconda dose. Non è invece ancora possibile esprimere un giudizio in merito ad altri vaccini che utilizzano piattaforme vaccinali virali" (Unione Monregalese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr