Tim, rete unica e debiti: tutte le opzioni di Labriola per riconquistare il mercato. “Con OF accordo o piano B”

Notizie - MSN Italia ECONOMIA

Un appuntamento finalizzato a spiegare le opzioni aperte dalla grande riorganizzazione di Tim e a riconquistare la fiducia del mercato (+0,8% a fine pomeriggio).

Il piano B non esclude dunque un M&A e l’Ad Labriola accenna esplicitamente alla possibilità di vendere la rete ad un partner finanziario

Tim e la rete unica: accordo o vendita. ”Le interlocuzioni ora continuano, ci sono piccole discussioni su elementi minori che non modificano negoziato. (Notizie - MSN Italia)

Su altre fonti

Per Tim Enterprise "abbiamo grandi ambizioni con ricavi da 3 miliardi a 5 miliardi nel 2030 con un cambio del mix, il cloud sarà il maggior servizio con un contributo del 50% ai ricavi", dice Labriola durante il Capital Market Day di Tim - MILANO, 07 LUG - Per arrivare alla Rete Unica, se tutti i tasselli andranno a posto, ci vorrà un anno e mezzo. (Trentino)

Ha poi ricordato che la situazione del mercato consumer "è ben nota, con una intensa concorrenza". Il personale della divisione Consumer passerà da 14.000 unità a 11.000 unità nel 2026, mentre il personale della business unit Enterprise passerà da 5.300 unità a 5. (Teleborsa)

Opzione 11mld debito in Netco (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 07 lug - Tim avanti con l'abbandono del modello di integrazione verticale, con i vantaggi regolatori che comporterebbe, e la divisione in quattro: Tim Consumer, Tim Enterprise (con dentro cloud, cybersecurity e IoT), Netco e Tim Brasil. (Il Sole 24 ORE)

Il CEO di Telecom Italia Pietro Labriola ha fornito maggiori dettagli sul piano di divisione dell'operatore in due unità distinte, come parte della strategia a lungo termine per attrarre nuovi partner e tagliare i debiti. (Adnkronos)

L'infrastruttura di rete (compresa Sparkle) confluirà nella NetCo e costituirà il primo mattone della rete unica, che prevede la fusione con Open Fiber, un cantiere aperto che a ottobre dovrebbe avere il suo momento di verifica. (ilGiornale.it)

Questo – come spiega l'amministratore delegato di TIM, Pietro Labriola, – l'obiettivo del Capital Market Day odierno che ha visto la presentazione del Piano di trasformazione del Gruppo. Si tratta di un'attività che richiede un livello di investimento elevato e quindi un ritorno attraverso la redditività su questo investimento" (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr