Saras torna all'utile in Q1. Vede margini raffinazione elevati nel 2022

ilmessaggero.it ECONOMIA

Con riguardo all'outlook - nonostante l'attuale scenario mantenga degli elementi di incertezza legati in particolare al rischio di inflazione e a una minore crescita dei consumi, oltre che all'approvvigionamento di grezzi - Saras afferma che "è prevedibile che nel corso del 2022 - in presenza di una minore offerta dalla Russia - la domanda di prodotti petroliferi, e con essa i margini di raffinazione, in particolare del diesel, si mantengano elevati"

Il forte incremento, nonostante le basse lavorazioni del trimestre, è stato trainato dall'aumento dei prezzi petroliferi e dai margini di raffinazione del diesel elevati registrati a partire dalla fine di febbraio. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre fonti

Tra i fondi domiciliati nell'Ue le azioni più vendute sono Be (2,35%), Cts Eventim (1,62%), All Funds (1,53%), Fluidra (-1,45%) e Future (1,31%). BofA ha analizzato le azioni europee dell'indice Stoxx 600 più comprate e quelle più vendute dai gestori dei fondi da inizio anno a oggi. (Milano Finanza)

Nel segmento Renewable sono previsti investimenti pari a 27 milioni di euro da destinare principalmente alla realizzazione del parco fotovoltaico di 80MW nell’area di Macchiareddu L’incremento è riconducibile al segmento Industrial & Marketing ed è dovuto alle maggiori attività manutentive realizzate nel 2022. (SoldiOnline.it)

Saras. (Teleborsa)

Motivo per cui Mediobanca Securities, a differenza degli altri broker, ha confermato il rating neutral sull'azione e il target price a 0,60 euro. Così, dopo il +9,18% della vigilia, l'azione guadagna oggi un altro +4,79% a 1,1265 euro (massimo intraday a 1,2175 euro). (Milano Finanza)

Saras rivede l'utile nel primo trimestre 2022 e adotta un nuovo benchmark di raffinazione. Anche l'ebitda comparable del gruppo è migliorato a 62 milioni dalla perdita di 11,2 milioni conseguita nei primi tre mesi del 2021. (Milano Finanza)

A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna delcon resistenza vista a quota 1,236 e successiva a 1,334 Saras è riuscita a catturare la maggior parte dei forti margini del secondo trimestre ed ènel secondo trimestre". (Finanza Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr