;

Modelli F24 con crediti d'imposta in compensazione. Ecco tutte le novità chiarite dall'Agenzia delle Entrate

Modelli F24 con crediti d'imposta in compensazione. Ecco tutte le novità chiarite dall'Agenzia delle Entrate
il Dolomiti il Dolomiti (Economia)

Ai fini della verifica del superamento del predetto limite sono considerate solo le compensazioni dei crediti che necessariamente devono essere esposte nel modello F24.

Ecco tutte le novità chiarite dall’Agenzia delle Entrate. La norma stabilisce che, con decorrenza dai crediti maturati dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2019, la compensazione orizzontale nel modello F24 dei crediti Irpef, Ires e Irap, oltre alle relative addizionali e imposte sostitutive per importi superiori a 5 mila euro annui può essere effettuata esclusivamente utilizzando i servizi telematici forniti dall’Agenzia delle Entrate.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.