AstraZeneca e il legame possibile con i casi rari di trombosi: i sintomi e quando chiamare il medico

AstraZeneca e il legame possibile con i casi rari di trombosi: i sintomi e quando chiamare il medico
Today.it INTERNO

I casi di trombosi segnalati dopo Pfizer, J&J e Moderna. Al momento sono stati segnalati tre casi di trombosi, simili a quelle di AstraZeneca, su 4,5 milioni di somministrazioni con il vaccino di Johnson&Johnson.

Finora, la maggior parte dei casi segnalati si è verificata in donne di età inferiore a 60 anni entro due settimane dalla vaccinazione.

Le raccomandazioni agli operatori sanitari e ai pazienti che hanno ricevuto la dose. (Today.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sul piano vaccinale il generale ha affermato che "apriamo da domani la categoria 60-79 anni ad Astrazeneca. Roma, 7 aprile 2021 - Sul caso del vaccino Astrazeneca - dopo l'approfondimento dell'Ema, che sottolinea come gli effetti collaterali (leggi trombosi) siano rari - cosa farà l'Italia? (Quotidiano.net)

(Adnkronos) - Il vaccino AstraZeneca raccomandato in Italia per gli over 60. "Al momento non ci sono elementi per non considerare la somministrazione di AstraZeneca in chi ha ricevuto la prima dose di questo vaccino, pur essendoci un numero limitato di soggetti che hanno ricevuto una seconda dose. (Tiscali.it)

Locatelli: «Raccomandato l’uso preferenziale oltre i 60 anni». «Considerando i dati sulla letalità per Covid che confermano che le vittime sono per lo più anziani, l’idea anche per Italia è di raccomandare l’uso preferenziale oltre i 60 anni di età» Secondo quanto riferito dall’Ansa, sarebbe questa la posizione attorno alla quale starebbero convergendo i Paesi europei. (Open)

Vaccino AstraZeneca, verso la raccomandazione dell’uso preferenziale agli over 60

In Italia il vaccino anticovid di AstraZeneca sarà somministrato solo agli over 60. La decisione del ministro Speranza "è stata quella di raccomandare un uso preferenziale sui soggetti con più di 60 anni di età. (Fanpage.it)

"La posizione decisa dal ministro" Speranza" dopo un confronto è quella di raccomandare un uso preferenziale nei soggetti oltre i 60 anni di età. "Raccomandiamo l'uso preferenziale del vaccino AstraZeneca per gli over 60". (Adnkronos)

“Considerando i dati sulla letalità (per coronavirus) che confermano che le vittime perlopiu’ sono anziani, l’idea anche per Italia e’ di raccomandare l’uso preferenziale oltre i 60 anni“. Conferenza stampa dal Ministero della Salute in diretta. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr