Auto elettriche e colonnine così Cafc diventa più “green”

Messaggero Veneto ECONOMIA

Tutto è partito dal percorso avviato da Cafc di definizione della sua impronta di carbonio (carbon footprint) che permette all’azienda di quantificare le sue emissioni di Co2.

Prosegue così l’impegno della società verso la tutela del territorio, con una forte spinta alla decarbonizzazione mediante la riduzione delle immissioni di gas serra.

Un altro risultato evidenziato dal presidente riguarda gli interventi di efficientamento energetico complessivo: nel 2020, infatti, si è registrato un risparmio del 5% rispetto ai consumi energetici totali del 2019

Piena attuazione dei principi del “green deal” della commissione europea da parte di Cafc Spa, per l’attuazione di nuovi modelli di produzione industriale «responsabili ed ambientalmente sostenibili». (Messaggero Veneto)

Ne parlano anche altre testate

Il 37% degli incentivi totali in Italia per l’acquisto di auto elettriche, previsti per l’intero 2021, è stato utilizzato nei primi tre mesi dell’anno. A marzo 2021 le Bev segnano un clamoroso 7.314, battendo il precedente record di dicembre 2020, mentre le Phev superano di poco le auto 100% elettriche con 7. (Sicilia Oggi Notizie)

"In Edicola", la newsletter di presentazione del numero in uscita in edicola con anteprime e approfondimenti (1 invio/mese). "Quattroruote Flash News", per ricevere ogni giorno notizie, prove e impressioni dal mondo automotive (1 invio/giorno dal lunedi al venerdì) (Quattroruote)

porcia. . L’amministrazione comunale annuncia che a breve saranno installate quattro colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Un’iniziativa, afferma il sindaco Marco Sartini, per favorire un percorso di decarbonizzazione del settore dei trasporti. (Messaggero Veneto)

Boom di auto alla spina in Italia, incentivi per Bev e Phev verso l esaurimento. Il 37% già usato nei primi 3 mesi del 2021

Obiettivo di GASGAS è favorire le installazioni dei punti di ricarica presso siti di vero interesse, dove effettivamente il tempo della ricarica viene valorizzato. Di cosa ha bisogno GASGAS oggi? (Startup-News.it)

Nel totale dei primi tre mesi del 2021 rimane sempre in testa la Nuova Fiat 500 elettrica. E certamente non aiuta la transizione verso le mobilità alternative, che seppur in crescita e ora sopra una quota del 4% del mercato, non compensa la decrescita delle motorizzazioni tradizionali, soprattutto a gasolio, meno di un quarto del mercato totale. (GreenStart)

A marzo si sono verificate vendite record di mezzi green: 15.011 unità di auto full electric (Bev) e ibride plug in (Phev) delle 30 mila auto elettriche o ibride dell’intero primo trimestre 2021. Il 37% degli incentivi totali in Italia per l’acquisto di auto elettriche, previsti per l’intero 2021, è stato utilizzato nei primi tre mesi dell’anno. (Il Messaggero - Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr