S&P: in Italia alto livello fiducia in economia, ora chiudere gap produttivita' - Il Sole 24 ORE

S&P: in Italia alto livello fiducia in economia, ora chiudere gap produttivita' - Il Sole 24 ORE
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

S&P: in Italia alto livello fiducia in economia, ora chiudere gap produttivita'. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 gen - "In Italia l'avvio del processo di riforme legato al pacchetto di aiuti europei ha permesso di rafforzare la fiducia nelle prospettive dell'economia fra le aziende e i consumatori".

Affinche' questa fase di decisa crescita dell'economia italiana diventi strutturale, evitando dunque un ritorno ai bassi tassi di espansione pre-pandemia, e' ora importante che il paese chiuda il gap di produttivita' con gli altri paesi. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

Nel corso del 2022, stima Sanna, si materializzerà l'impatto sugli Npl che non si è visto fino ad ora. Al netto di operazioni straordinarie che - come già annunciato da alcune banche - avverranno, lo stock di Npl crescerà. (Milano Finanza)

L’appuntamento, sia per il rating sovrano sia per quello dei bancari, è per il prossimo 22 aprile Fattore che potrebbe portare a un miglioramento del rating sovrano nel corso del 2022. (La Stampa)

Quest'anno le banche italiane "torneranno a distribuire dividendi significativi o a fare buy back per gli azionisti. (Il Messaggero)

S&P, ottimismo alla conferenza annuale: "L'Italia cresce, pochi rischi politici sullo spread"

Sono invece 5.899 quelle artigiane guidate da donne, il. Un’analisi della dinamica dell’imponibile della fatturazione. elettronica per settori, che considera il peso settoriale delle. imprese femminili, evidenzia che i ricavi delle imprese femminili sono. (Sardegna Reporter)

Infatti, ha chiarito, "riteniamo che, per quanto il livello di incertezza rimanga alto, l'inflazione andrà riducendosi nel corso dei prossimi mesi. "L'inflazione non sarà transitoria come stimato solo pochi mesi fa", ha detto de Guindos durante un evento di Ubs (Milano Finanza)

Le previsioni, presentate nell'ambito della conferenza annuale di Standard and Poor's, mostrano un'economia europea che già nel quarto trimestre 2021 ha eguagliato i livelli pre-Covid, mentre per l'Italia bisognerà aspettare appena un po' di più (il secondo trimestre 2022) tavolta, la nave va. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr