Tentato omicidio nel Bresciano: tredicenne spara su ordine dello zio

Tentato omicidio nel Bresciano: tredicenne spara su ordine dello zio
Today.it INTERNO

Il 27enne è stato portato in carcere a Brescia

Lo zio 27enne avrebbe letteralmente messo in mano al nipote una pistola a tamburo calibro 22 (detenuta illegalmente, con matricola e numero seriale abrasi), dandogli istruzioni affinché raggiungesse Manuel Poffa e gli sparasse.

Il 13enne avrebbe raggiunto il proprio bersaglio a bordo di una bicicletta, e una volta avutolo a tiro ha esploso il fuoco, per poi dileguarsi. (Today.it)

Su altri giornali

E' quanto hanno accertato i Carabinieri secondo i quali ad armare il minore è stato un 27enne suo parente sottoposto a fermo e ora in carcere con l'accusa di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. (Gazzetta di Parma)

La vittima e’ stata ricoverata in condizioni serie, ma non in pericolo di vita 🔊 Ascolta la notizia. . . E’ stato un ragazzino di 12 anni ad esplodere un colpo di pistola che venerdi’ sera a Montichiari , nel Bresciano, ha ferito un 31enne. (Cronache della Campania)

È quanto hanno accertato i Carabinieri secondo i quali ad armare il minore è stato un 27enne suo parente sottoposto a fermo e ora in carcere con l'accusa di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. (leggo.it)

Chiarini di Montichiari. Ragazzo di 12 anni si trasforma in sicario per conto di un parente: il ferito è al

Alla base di tutto ci sarebbe il litigio del 27enne con la persona ferita per una ragazza. Dopo la discussione il 27enne avrebbe incaricato il ragazzino di andare a colpirlo. (La Gazzetta di Mantova)

Tentato omicidio a Chiarini di Montichiari, in provinciqa di Brescia: a sparare è stato un ragazzino di 13 anni. dovranno rispondere in concorso di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. (Prima la Valtellina)

Un ragazzo di 12 anni si trasforma in sicario e spara ad un uomo in via Santa Scolastica nella frazione Chiarini di Montichiari. La vittima dell’agguato è finito al Civile di Brescia, in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. (La Prima Pagina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr