Covid: 68 casi in provincia, 1.668 in regione. Indice di contagio 1%

Covid: 68 casi in provincia, 1.668 in regione. Indice di contagio 1%
Cremonaoggi INTERNO

In regione, a fronte di 153.509 tamponi effettuati, sono 1.668 i nuovi positivi (1%).

Sono 68 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in provincia di Cremona.

I dati di oggi:. – i tamponi effettuati: 153.509, totale complessivo: 19.739.094. – i nuovi casi positivi: 1.668. – in terapia intensiva: 67 (+2). – i ricoverati non in terapia intensiva: 736 (+50). – i decessi, totale complessivo: 34.298 (+7). (Cremonaoggi)

Su altre fonti

(mi-lorenteggio.com) Monza, 24 novembre 2021 – Regione Lombardia stanzia 9,2 milioni di euro per completare il prolungamento della linea M1 della metropolitana di Milano da Sesto FS a Monza Bettola. In base al cronoprogramma del Comune di Milano, la messa in esercizio del prolungamento è prevista entro dicembre 2024 (MI-LORENTEGGIO.COM.)

L’intesa con Regione Lombardia infatti sancisce la collaborazione verso la transizione ecologica e uno sviluppo territoriale sostenibile tra pubblico e privato GIORNATA RICCA DI TESTIMONIANZE E DI SORPRESE – “Strada giusta, come documenta la firma da parte di McDonald’s – ha continuato Raffaele Cattaneo – del ‘Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile’. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

(ITALPRESS) (ITALPRESS) – “Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è un’occasione straordinaria per investire nel futuro dell’Italia e per rendere il nostro Paese più moderno, equo e sostenibile. (Sardegna Reporter)

SVILUPPO SOSTENIBILE, DA DOMANI A SABATO REGIONE LOMBARDIA OSPITA IL FORUM ‘QUI CRESCE IL FUTURO’

ASSESSORE TERZI: ARTERIA NECESSARIA A COLLEGAMENTO CON BRIANTEA – “E’ opportuno che Anas realizzi la variante alla Como-Lecco – spiega l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – essendo questa un’arteria necessaria per il collegamento con la propria rete (SS342 Briantea). (MI-LORENTEGGIO.COM.)

ASSESSORE TERZI: BENEFICI IMMEDIATI E CONCRETI PER I TERRITORI – “Il Piano Lombardia – ha aggiunto l’assessore Terzi – è stato l’antesignano del Pnrr, ha determinato benefici immediati e concreti per i territori, a cominciare dai primi 400 milioni, e che nasce da una condivisione con i territori stessi. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ed è anche l’opportunità per toccare con mano le esperienze concrete di sostenibilità, che i soggetti lombardi, in particolare i sottoscrittori del Protocollo regionale per lo Sviluppo sostenibile stanno mettendo in campo nel loro percorso”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr