Covid, Gimbe: in Calabria in aumento nuovi casi settimanali

Covid, Gimbe: in Calabria in aumento nuovi casi settimanali
Il Lametino SALUTE

Catanzaro - Nella settimana 17-23 novembre, in Calabria, la Fondazione Gimbe ha registrato una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (198) evidenziando un aumento dei nuovi casi (5,3%) rispetto alla settimana precedente.

Secondo i dati Gimbe, la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 71% (media Italia 76,7%) a cui aggiungere un ulteriore 2,5% (media Italia 2,5%) solo con prima dose; il tasso di copertura vaccinale con dose booster è del 20,6% (media Italia 29,1%); il tasso di copertura vaccinale con dose aggiuntiva è del 60,5% (media Italia 85,3%). (Il Lametino)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma non si tratta della fine della pandemia, avverte Giuseppe Novelli, genetista dell’Università di Roma Tor Vergata La nuova variante. A preoccupare sul fronte internazionale, però, è ora anche la nuova variante identificata in Sud Africa: la B. (BlogSicilia.it)

La stima è fornita dalla Fondazione Gimbe nell’ultimo report settimanale in cui si parla di “netto ritardo” in questo momento. Degli oltre 7 milioni di persone non vaccinate, tuttavia, si muovono troppo lentamente due fasce che preoccupano. (Il Fatto Quotidiano)

Senza entrare nel merito della “composizione” del pacchetto delle nuove misure, è bene tenere a mente le lezioni imparate in 20 mesi di pandemia A livello nazionale Gimbe rileva nella settimana 17-23 novembre 2021, rispetto alla precedente, un aumento di nuovi casi (69.060 vs 54.370) e decessi (437 vs 402). (Città della Spezia)

Gimbe: “Sette milioni non vaccinati in Italia, accelerare su terze dosi per fermare quarta ondata”

Covid, per i contagi il segno + sta diventando una costante. Non si tratta per ora di un’impennata allarmante della diffusione del virus, ma di una stabilizzazione della crescita di trasmissione. (La Repubblica)

Ma non va meglio nel resto della Romagna: Rimini registra 249 nuovi positivi per 100mila abitanti e Forlì-Cesena addirittura 311, inserendosi così tra le dieci province col più alto numero di contagi. La provincia di Ravenna, con 214 nuovi casi per 100mila abitanti, è tra quelle d'Italia dove il Covid viaggia più velocemente. (RavennaToday)

Gimbe: “Sette milioni non vaccinati in Italia, accelerare su terze dosi per fermare quarta ondata” “Per contenere la quarta ondata nel nostro Paese sul fronte vaccini è indiscutibile la necessità di raggiungere il maggior numero possibile di persone non ancora vaccinate, sia accelerare con la somministrazione delle terze dosi, in particolare negli over 60 e nei fragili”: lo afferma il dottor Nino Cartabellotta nel monitoraggio della fondazione Gimbe. (Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr