Per un cavillo non si può fare il guardrail, sull'Autostrada muoiono tre persone

Per un cavillo non si può fare il guardrail, sull'Autostrada muoiono tre persone
La Repubblica INTERNO

Per un cavillo non si può fare il guardrail, sull'Autostrada muoiono tre persone di Carlotta Rocci. L’incidente di martedì con tre vittime sulla bretella tra Ivrea e Santhià riporta l’attenzione sulla gara per la gestione e su un paradosso del regolamento

(La Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

“Sono molto addolorato e colpito da quanto successo” ha dichiarato il sindaco di Calamonaci, Pino Spinelli, commentando la tragedia. Un’intera famiglia agrigentina, originaria di Calamonaci, ma residente nel Regno Unito, ha perso la vita in un terribile schianto avvenuto con un’altra auto che viaggiava in direzione opposta. (Livesicilia.it)

È questo il drammatico bilancio dell'incidente stradale avvenuto nella serata di martedì 2 agosto sulla bretella autostradale Ivrea-Santhià. Tre morti e tre feriti. (ilmattino.it)

A scontrarsi una Toyota Yaris e una Fiat Panda a bordo della quale viaggiava la famiglia siciliana. La famiglia Marsala viveva da tempo in Inghilterra, ma a Calamonaci aveva ancora molti parenti, familiari e amici. (Tp24)

Schianto sul raccordo Ivrea-Santhià: muoiono madre, padre e figlio 15enne

Nello scontro sono rimaste coinvolte due auto. Tre persone sono decedute: si tratta di un’intera famiglia con papà, mamma e il figlio di 15 anni. (ilbiellese.it)

I feriti tra i sedili della Toyota, una famiglia di Casale Monferrato con un bambino di due anni a bordo, sono stati trasportati in elisoccorso all’ospedale di Novara Si sono scontrate due automobili, una Toyota Yaris e una Fiat Panda. (La Sicilia)

Schianto in autostrada: tre morti. Tragedia ieri sera, martedì 2 agosto 2022, lungo il raccordo autostradale che collega Ivrea a Santhià nel territorio di Settimo Rottaro. Quattro invece le persone a bordo della Yaris che sono rimaste ferite in modo grave (Prima Chivasso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr