Crisi idrica, scatta il divieto anche nel capoluogo

Crisi idrica, scatta il divieto anche nel capoluogo
RovigoInDiretta.it INTERNO

Data l’incidenza anche dei consumi quotidiani e individuali, l’ordinanza prevede che vengano fin da subito adottati alcuni comportamenti improntati al risparmio idrico

Sono ovviamente garantiti gli usi dell’acqua potabile per impieghi domestici, zootecnici e industriali.

Anche Rovigo vara la linea dura contro gli sprechi dell’acqua.

Giardini e orti annaffiati solo di notte, divieto di lavare l’auto in casa, e spegnimento assoluto di fontane e zampilli, per non parlare delle piscine. (RovigoInDiretta.it)

Ne parlano anche altri media

La collezione Horniman di bronzi del Benin comprende 12 placche in ottone, oltre a una pala d’altare galletto in ottone, oggetti cerimoniali in avorio e ottone Il museo. Horniman Museum è istituito nell’Età dell’Impero. (Periodico Daily)

Per le aree ortive, il divieto di prelievo dalla rete idrica è disposto nella fascia oraria dalle ore 10.00 alle ore 19.00". Il sindaco di Rovigo ha pubblicato l'ordinanza che dispone una serie di divieti, volti a limitare lo spreco di acqua in un momento di fortissima difficoltà, a causa della siccità. (La Voce di Rovigo)

Exhibition’s location. The event takes inspiration from the rarefied atmosphere of Venice and from the hybrid architecture of the Ospedaletto and the church of Santa Maria dei Derelitti. I am pleased to bring eight new commissions to the attention of the global public, with the hope of contributing to the cultural life of the city” (Periodico Daily)

Siccità, sei comuni del veneziano razionano l'acqua fino al 31 agosto

Rokni and Ramin Haerizadeh and Hesam Rahmanian way of create. The works of Rokni and Ramin Haerizadeh and Hesam Rahmanian arise from a constant process of stratification “The city of Venice offers a congenial place to present the work of Ramin Haerizadeh, Rokni Haerizadeh and Hesam Rahmanian. (Periodico Daily)

Vietato usare l’acqua dell’acquedotto per innaffiare giardini, prati e orti, vietato il lavaggio di cortili, piazzali e garage, ma anche il lavaggio domestico di veicoli a motore. Queste disposizioni sono a integrazione di quanto già stabilito con il Regolamento della Regione Toscana (D. (LA NAZIONE)

E’ concessa ai cittadini la possibilità di utilizzare la rete idrica per l’irrigazione delle aree ortive prima delle 10 e dopo le 19. Restano consentiti ed ammessi i prelievi di acqua dalla rete idrica esclusivamente per normali usi domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate per le quali necessiti l’uso di acqua potabile. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr