Giulini: "Spezzatino? Può essere prudente. Dazn è il futuro, ma passaggio a rischio altissimo"

Giulini: Spezzatino? Può essere prudente. Dazn è il futuro, ma passaggio a rischio altissimo
TUTTO mercato WEB SPORT

Non è stato semplice abbandonare Sky, Dazn ci proietta nel futuro ma sarà un passaggio a fortissimo rischio per noi e per i tifosi”

Può essere prudente.

Dazn è il futuro, ma passaggio a rischio altissimo". vedi letture. Lunga intervista di Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, a la Repubblica.

Tra i tanti temi affrontati, anche lo spezzatino con dieci partite in dieci orari diversi, che sarà votato oggi in assemblea di lega Serie A: “Potrebbe essere una scelta prudente se motivata dall’esigenza di distribuire meglio i carichi sulla rete. (TUTTO mercato WEB)

Su altri media

Il belga ha ancora un anno di contratto con i nerazzurri, ma non rientra nei piani del nuovo allenatore Simone Inzaghi. Il centrocampista belga resta in uscita dai nerazzurri e spera di essere riscattato dal Cagliari per la prossima stagione. (fcinter1908)

Stavolta a parlare è Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, che ha rilasciato una breve battuta a Repubblica. «Tentativo maldestro che avrebbe ucciso i medi e piccoli club», il commento telegrafico del numero uno del club sardo (Juventus News 24)

Oggi, all'uscita dall'Assemblea di Lega, il presidente del Cagliari Giulini si è soffermato sul suo futuro: "Cragno? Ecco le parole di Giulini: "Cragno? (Viola News)

Giulini: "Nandez all'Inter? No, oggi non ne abbiamo parlato"

È presto per parlare di Nainggolan. Cragno rimane? (Fiorentina.it)

Il Cagliari vorrebbe l’ennesimo ritorno, ma la trattativa non è semplice. Il presidente Zhang continua a dire no alla richiesta di una buonuscita da parte del belga, mentre l’Inter non ritiene Nandez una priorità; anche perché i nerazzurri dovrebbero aggiungere dei soldi per prelevare l’uruguaiano dal Cagliari (Calcio News 24)

Su Nainggolan: “Inserire Radja nell’affare Nandez? Difficile dire al momento se lui e Cragno rimarranno a Cagliari“. (SpazioInter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr