La storia di Cutolo ep.1 - Come nasce il falso mito del “professore”

La storia di Cutolo ep.1 - Come nasce il falso mito del “professore”
NapoliToday INTERNO

Cutolo è prima di tutto un personaggio carismatico capace di creare una struttura criminale verticale con se stesso al vertice.

Si considera un nuovo Robin Hood con poteri sovrannaturali. Il principale protagonista della camorra di fine anni ‘70 ed inizio anni ‘80 è senza dubbio Raffaele Cutolo, alias “o' professore”.

La guerra vede contrapposte la Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo e la Nuova Famiglia di Nuvoletta, Zaza, Giuliano, Bardellino, Alfieri ed altri. (NapoliToday)

Su altre testate

Anche rispetto a quando si terranno i funerali, è tutto in forse. «Abbiamo avuto solo l’incarico, rispetto alle modalità, non sappiamo in che forma si terranno le esequie, né quando (Stylo24)

Cutolo è stato condannato e messo in un buco nero del carcere, lasciato morire come un cane senza il minimo senso cristiano di pietà”. “Lo hanno prima seppellito vivo nel 41bis per un quarto di secolo e ora gli negano anche un degna sepoltura, una vera cerimonia religiosa”. (Il Riformista)

La NCO di Cutolo non offriva ai suoi affiliati solo guadagni ma un senso di appartenenza e di potere. L’omicidio viene punito con la condanna all’ergastolo più 12 anni di carcere, pena ridotta a 24 anni in appello. (Il Riformista)

Morto Raffaele Cutolo, la Questura vieta i funerali pubblici a Napoli

Ieri il prefetto ha visitato appunto Ottaviano, dove a breve tornerà la salma di Raffaele Cutolo, superboss morto a Parma mercoledì a 79 anni. Il Palazzo Mediceo. Il prefetto di Napoli, Marco Valentini giunto per una visita istituzionale gia’ programmata ad Ottaviano visita il Castello Mediceo insieme al sindaco. (Il Fatto Vesuviano)

Qualsiasi decisione prenderà sui funerali di Raffaele Cutolo, il prefetto avrà le sue ragioni. Già gravemente malato da diversi anni, Cutolo è morto per una setticemia, conseguente ad una polmonite (non legata a Covid) (Fanpage.it)

È polemica in merito alla possibilità di funerali per Raffaele Cutolo, fondatore della Nuova Camorra Organizzata, morto mercoledì nel penitenziario sanitario di Parma. "Siamo col prefetto di Napoli, dalla parte delle istituzioni - fa sapere dice Fabio Giuliani, referente regionale campano di Libera - Non siamo giudici e non vogliamo esserlo. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr