Il 12 maggio Giornata Mondiale della Fibromialgia, a Lamezia la Madonnina si illumina di viola

Il 12 maggio Giornata Mondiale della Fibromialgia, a Lamezia la Madonnina si illumina di viola
Altri dettagli:
Corriere di Lamezia INTERNO

Share 0 Condivisioni. 18 sec. Il Comune di Lamezia Terme aderisce il 12 maggio alla Giornata Mondiale della Fibromialgia, nobile iniziativa per far conoscere, divulgare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni del paziente fibromialgico, sofferente di una patologia non riconosciuta e spesso trascurata, che la pandemia ha contribuito ad aggravare ulteriormente, attraverso l’illuminazione color viola della Statua della Madonnina dell’obelisco sito in piazza Ardito. (Corriere di Lamezia)

La notizia riportata su altri media

L’associazione culturale Territori, in collaborazione con numerose testate italiane e con il contributo della Fondazione CRC, organizza per lunedì 3 maggio, una serie di incontri per attualizzare il significato e l’importanza della libertà di stampa all’epoca dei nuovi media, riflettere sul ruolo della stampa estera in Italia e dell’informazione ai tempi delle limitazioni personali e sociali dovute alla crisi pandemica. (TargatoCn.it)

Spesso, ancora oggi, la libertà di stampa, la ricerca di una verità nascosta da acque torbide, si paga a prezzo della vita. Più basso è il punteggio migliore è la libertà di stampa. (Periodico Italiano)

Oggi più che mai è essenziale che gli organi di informazione siano liberi e indipendenti, ma la libertà di stampa continua ad essere minacciata. L’UE continuerà a denunciare qualsiasi restrizione della libertà di espressione o forma di censura, sia online che offline, che violi le norme internazionali in materia di diritti umani. (Ruminantia)

Violenza contro i giornalisti in aumento anche in Svizzera

Alla tavola è intervenuto anche Giovanni Rossi, ricordando con dispiacere i tanti abusi e i martiri di questo mestiere: «Solo dall'inizio del 2021 ci sono stati 63 casi di intimidazione a giornalisti, inoltre nel nostro paese sono in aumento gli atti di violenza contro i giornalisti» (il Resto del Carlino)

Il World Press Freedom Index (indice mondiale della libertà di stampa) misura il livello di libertà dei media in 180 paesi e territori. Ascese virtuose. La libertà di stampa rimane molto fragile nell’Africa subsahariana (Nigrizia.it)

Syndicom sottolinea che le aggressioni alla libertà di stampa esistono anche in Svizzera Negli ultimi dieci anni, sempre secondo RSF, sono stati uccisi 1059 giornalisti a livello mondiale. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr