Bandiere blu 2024, nel Lazio confermate Anzio e le perle del Circeo. Anche all'Argentario stessi vessilli, ma la Toscana perde Marciana Marina

Corriere Roma INTERNO

Sono 236 le località italiane, marine e lacustri, che hanno ottenuto le Bandiere blu 2024, dieci in più rispetto al 2023. In tutto sono 485 le spiagge premiate dalla Foundation for environmental education (Fee), che ogni anno assegna il riconoscimento a località marittime e approdi turistici rispettosi di una gestione sostenibile del territorio. All'Italia va circa l’11,5% delle bandiere blu sventolanti in tutto il mondo. (Corriere Roma)

Ne parlano anche altri media

Castro, Gallipoli, Lecce, Melendugno (Roca, San Foca, Torre dell'Orso, Torre Specchia e Torre Sant'Andrea), Nardò (Porto Sevaggio, Sant'Isidoro, Santa Caterina, Santa Maria al Bagno, Torre Squillace), Patù, Salve (Pescoluse, Torre Pali) e Ugento (Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini) sono le località salentine premiate con la Bandiera Blu per il 2024. (LecceSette)

Le località costiere insignite del premio soddisfano i criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, tenendo in considerazione anche la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici. (LA NAZIONE)

SAN FELICE CIRCEO – “San Felice Circeo si conferma meta balneare non solamente per la qualità delle acque, attestata anche dai campionamenti periodici che vengono effettuati e dalla classificazione delle acque di balneazione della Regione Lazio, ma anche per i servizi offerti e le politiche adottate per in un’ottica di fruizione sostenibile del territorio e tutela ambientale”. (Lunanotizie)

C’è anche la Lombardia tra le regioni che possono fregiarsi delle Bandiere Blu, il riconoscimento con cui l’organismo internazionale Foundation for environmental education (Fee) cioè Fondazione per l’educazione ambientale ogni anno premia le spiagge più belle. (Avvenire)

Sassari. (SassariNotizie.com)

È stato firmato il Decreto presidenziale numero 31 del 13 maggio 2024, mirato a garantire la sicurezza e l’efficienza della viabilità nella zona di Posta Fibreno. La Strada Provinciale 142 “Lago Fibreno”, estendendosi per circa 1,882 chilometri all’interno del territorio del Comune di Posta Fibreno, riveste un ruolo cruciale nell’ambito della mobilità locale. (Frosinone News)