Murano, il costo del metano mette in crisi i lavoratori del vetro: “Rischio chiusura per un settore millenario”

Murano, il costo del metano mette in crisi i lavoratori del vetro: “Rischio chiusura per un settore millenario”
LaPresse ECONOMIA

Tra i problemi c’è anche quello degli ordini già ricevuti e che sono in consegna nei prossimi mesi: “Lavoreremo sottocosto, provando a spegnere qualche forno – spiega un altro proprietario, Simone Cenedese – Non possiamo aumentare i costi degli ordini in consegna”.

Sull’isola di Murano, dove si concentrano i laboratori che lavorano il vetro a mano, soffiandolo ancora all’antica maniera, le imprese sono in difficoltà: “Alcune ci hanno comunicato che chiuderanno per un periodo ma il rischio è che chiudano per sempre” spiega Gianni De Checchi, di Confartigianato Venezia. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Macrì, inoltre, fa presente come il governo sia intervenuto con misure contenitive solo su alcuni ambiti che non riguardano l'autotrazione. Questo per sottolineare che ben poco, per non dire nulla, può essere fatto a livello locale o di una singola azienda quale Estra che ovviamente monitora attentamente la situazione nell’interesse dei clienti e delle comunità locali. (Qui News Arezzo)

Nella rilevazione spiccano Milano e Firenze che registrano incrementi significativi rispettivamente del 32,6% e del 104,6% (qui il prezzo medio è praticamente raddoppiato rispetto all'inizio dell'estate). (Altroconsumo)

Federconsumatori rileva la forte difformità dei prezzi praticati a Modena e provincia. Aumentano a dismisura i prezzi del gas metano, anche quello utilizzato per l'autotrazione. L’Emilia Romagna è la regione dove sono più diffuse le autovetture a metano, circa un quarto delle 980 mila complessive circolanti in Italia. (Voce di Carpi)

Rincaro metano auto, siete preoccupati? Il sondaggio di gonews.it

Il metano è quello che è incrementato di più, in alcuni distributori arriva anche a 2 euro al litro. Reggio Emilia, 8 ottobre 2021 - Con l’impennata del prezzo dei carburanti, il primo ad aumentare in modo spropositato è il metano. (il Resto del Carlino)

Una "stangata senza precedenti, quella che negli ultimi giorni sta interessando il costo del metano. Ad oggi un pieno di metano, dopo essere stato al di sotto dell’euro al litro è salito a 1,25, 1,45 euro e oltre. (il Resto del Carlino)

Tutti gli intervistati si sono accorti del recente rincaro, soprattutto viaggiando in auto. La domanda si rinnova anche per i lettori: Rincaro metano auto, siete preoccupati? (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr