Inferno di fuoco ad Airola, danni ingentissimi e paura: fumo fino a Napoli

Inferno di fuoco ad Airola, danni ingentissimi e paura: fumo fino a Napoli
Ottopagine INTERNO

C'è preoccupazione ad Airola, Valle di Suessola e finanche a Napoli dove l'alta e lunga colonna di fumo denso e nero è arrivata spinta dal vento.

Inferno di fuoco ad Airola, danni ingentissimi e paura: fumo fino a Napoli VIDEO Domani scuole chiuse ad Airola, il Comune: chiedete le finestre.

Domani scuole di ogni ordine e grado chiuse ad Airola e mercato settimanale annullato”.

I residenti della zona si sono via via allontanati o si sono barricati nelle loro abitazioni

Si tratta di uno degli incendi più vasti registrati nel Sannio ma anche probabilmente in Campania quello divampato nel pomeriggio in via Sorlati ad Airola. (Ottopagine)

Ne parlano anche altre fonti

L’incendio oltre che un dramma per gli imprenditori e le maestranze di quella Azienda, rappresenta un grave pericolo per la popolazione. Per quanto mi riguarda metterò a disposizione delle pubbliche amministrazioni equipe di Biologi esperti nel ramo per ogni utile consiglio e suggerimento, comunicando ufficialmente i recapiti dell’Ordine dei Biologi (EdizioneCaserta)

La nube tossica che si è levata dall’azienda di componentistica per veicoli si è spinta fino a Napoli e Caserta. Il sindaco del Comune ha ordinato ai propri cittadini di tenere chiuse le finestre e, nel caso, di abbandonare le abitazioni qualora venissero investite dal fumo. (Il Fatto Quotidiano)

Invitiamo ancora una volta i nostri cari cittadini alla cautela e a tenere le finestre chiuse". A supporto è stata inviata anche un’autobotte sempre dal sede centrale del Comando. (CasertaNews)

Incendio ad Airola, il vicesindaco: “Non riusciamo a domare le fiamme”

A cura di Pierluigi Frattasi. Un incendio di grosse dimensioni si è sviluppato questo pomeriggio nel Beneventano. Grosso Incendio al deposito di plastica nel Beneventano, nube nera tossica fino a Napoli Un incendio di grosse dimensioni si è sviluppato questo pomeriggio nel Beneventano. (Fanpage.it)

Subito dopo sono rientrati in casa, prodigandosi a spegnere le lingue di fuoco con l’aiuto dell’estintore e della pompa dell’acqua del giardino, per verificare se ci fossero altre persone all'interno. Appena il bambino ha segnalato le fiamme e il fumo che uscivano dalle finestre del primo piano, gli uomini dell'Arma si sono precipitati sul posto con gli estintori in mano. (Gazzetta di Parma)

Ma le fiamme sono alte e al momento non si riesce a capire se riusciamo a domarle”. Incendio ad Airola, il vicesindaco: “Non riusciamo a domare le fiamme” Il vicesindaco di Airola Michele Napoletano a Fanpage. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr