​Coronavirus, vendite mascherine: Finanza in sedi Amazon e Ebay: inchiesta su speculazioni

Il Mattino Il Mattino (Economia)

Nell'indagine potrebbe anche essere contestato il reato di «frode nell'esercizio del commercio», perché a volte vengono vendute mascherine chirurgiche 'spacciatè per mascherine 'ffp3', ossia quelle adatte per emergenze sanitarie come il nuovo Coronavirus.

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Monitoriamo attivamente il nostro store – hanno ribadito i vertici di Ebay ed Amazon – e rimuoviamo le offerte che violano le nostre regole“. La Guardia di Finanza da Ebay ed Amazon per le speculazioni su mascherine e gel detergenti. (News Mondo)

La procura di Milano sta valutando eventuali altre acquisizioni di documenti presso altre piattaforme di e-commerce. (Adnkronos)

Anche Facebook in campo per affrontare l’emergenza. Facebook vieta sulla piattaforma gli annunci che promettono cure sul coronavirus e anche i post che diffondono disinformazione. Il fascicolo, che ipotizza speculazioni sui prezzi di “generi di prima necessità”, è a carico di ignoti. (CorCom)

La prima cosa da fare per cercare di risparmiare il più possibile consiste proprio nell’ISCRIZIONE ad un canale Telegram interamente dedicato ad Amazon, in questo modo sarete i primi a godere dei coupon, ed allo stesso tempo a ricevere le migliori offerte attualmente disponibili. (Tecnoandroid)

La via più breve per risparmiare il più possibile passa prima di tutto attraverso la sottoscrizione di uno dei tantissimi canali Telegram interamente dedicati alle offerte e alla distribuzione dei coupon gratis, per approfittare di una soluzione di questo tipo dovete ISCRIVERVI subito al seguente link (è completamente gratuito). (Tecnoandroid)

Le Fiamme gialle intervengono contro le manovre illecite sui prezzi gonfiati dei prodotti sanitari legati all’emergenza coronavirus. L’intervento della Guardia di Finanza nella repressione della violazione era stato chiesto a gran voce nei giorni scorsi dalle associazioni dei consumatori, che avevano presentato un esposto denuncia in tutte le procure italiane; quella di Milano è stata la prima ad avviare le indagini affidando alla Polizia tributaria il compito di ricostruire i fatti accaduti. (La Legge per Tutti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.