La famiglia di Dalila, giovane barista morta dopo essere stata dimessa: Vogliamo sapere cos'è successo

Fanpage.it INTERNO

A cura di Ilaria Quattrone. Dalila Bianchi (Facebook). "La famiglia vuole solo capire cosa sia successo": a dirlo a Fanpage.it è Benedetto Maria Bonomo, legale della famiglia di Dalila Bianchi.

La famiglia di Dalila, giovane barista morta dopo essere stata dimessa: “Vogliamo sapere cos’è successo” Ieri è iniziata l’autopsia sul corpo di Dalila, la 28enne morta dopo essere stata dimessa dall’ospedale ad Alzano Lombardo (Fanpage.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sarà la Procura a dover accertare cosa è successo e se ci sono eventuali responsabilità penalmente rilevanti”. Sull’accaduto prende posizione il Codacons, dopo che la Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo d’inchiesta a carico di ignoti. (BergamoNews)

Dolore e commozione sabato mattina, 27 novembre, ai funerali della 28enne Dalila Bianchi, morta improvvisamente nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 novembre. La giovane, che lamentava dolori e febbre alta, era andata al pronto soccorso dell’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano lunedì mattina. (BergamoNews)

Dopo gli esami di rito le era stato diagnsticato una semplice infezione alle vie urinarie ed era stata quindi dimessa con la prescrizione di antibiotici. Da alcuni giorni non stava bene, poi domenica 21 novembre aveva accusato febbre alta, forte mal di testa, dolori renali e si era recata al Pronto soccorso di Alzano Lombardo (Il Giornale di Udine)

Da sette anni, Dalila lavorava nel bar Enjoy insieme alle sorelle Valeria e Roberta Il legale: Vogliamo capire solo cosa sia successo. I medici le avevano prescritto degli antibiotici. (Fanpage.it)

Durante la notte, però, le sue condizioni sono peggiorate, fino al tragico epilogo sopraggiunto nell'arco di poche ore. Tanti i messaggi di cordoglio in queste ultime ore (Today)

Tutti la ricordano come una donna forte e coraggiosa, da cinque anni stava lottando contro una brutta malattia. Tanti i messaggi di cordoglio: “Ho appena saputo che è venuta a mancare una mia amica, Sonia Tironi, una donna fantastica che da anni combatteva con un mostro maligno pur continuando a sorridere. (BresciaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr