Valle D'Aosta una regione tutta da scoprire

Valle D'Aosta una regione tutta da scoprire
iCrewPlay.com INTERNO

Non solo ponti, ma castelli, case, abbazie, cappelle, piloni, camini, garitte e mulini.

Il volume termina con l’ultima leggenda, una sorta di lotta fra due diavoli, dal cui esito dipende la sorte del Ponte.

Oggi questo borgo sarà protagonista del nostro articolo perché proprio in questo piccolo comune sorge uno dei Ponti del Diavolo

Collegato proprio con la regione della Valle D’Aosta c’è questo primo volume di cui ti vado a parlare:. (iCrewPlay.com)

Ne parlano anche altri giornali

Con varianti rischio 'arancione' per molte Regioni. Val d'Aosta forse prima 'bianca' (Di giovedì 18 febbraio 2021) Nell'ultimo aggiornamento dei dati del Ministero della Salute si registrano 13.762 nuovi casi, (quasi 1.700 più di ieri) a fronte di 288.458 tamponi. (Zazoom Blog)

05/2007 del 18/09/2007Iscrizione al ROC n. 22904. La riproduzione di articoli, foto e video contrassegnati da è vietata con qualsiasi mezzo analogico o digitale, se non autorizzata senza il consenso scritto dell’editore. (TuttOggi)

(ITALPRESS) - In Valle d'Aosta 8 nuovi positivi che portano il totale a 7.955 da inizio pandemia, secondo i dati del bollettino regionale. I positivi attuali sono in calo a 133, di cui 9 ricoverati. (Tiscali.it)

‘Zona bianca’ addio! La Valle d’Aosta rimane in ‘dimensione gialla’. Rt salito a 0,92

Nella Regione sono stati analizzati 119 tamponi nelle ultime 24 ore. (Adnkronos). Sono 4 i nuovi contagi da Coronavirus in Valle d’Aosta secondo il bollettino reso noto oggi. (TeleNicosia)

“Credo – sottolinea Giovannini - che una grossa fetta di responsabilità sulla situazione l’abbia anche la nostra politica regionale e che sia troppo comodo scaricare tutto su Roma. Rinascimento Valle d’Aosta canta fuori dal coro, prende posizione e sottolinea le responsabilità. (Valledaostaglocal.it)

Il monitoraggio eseguito dall’Istituto Superiore di Sanità ha spento ogni speranza di entrare nell’area del ritorno ad una quasi normalità. E, ‘dulcis in fundo’ dall’Iss arriva la raccomandazione di potenziare i provvedimenti anti Covid su tutto il territorio nazionale (VoxPublica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr