Bonus Fondo Impresa Femminile, sportello online ora aperto con 200 milioni di euro di incentivi

InvestireOggi.it ECONOMIA

Per il bonus Fondo Impresa Femminile, ed in particolare per le lavoratrici autonome e per le imprenditrici interessate, c’è da fare in fretta

Con ben 200 milioni di euro di incentivi statali. Il bonus Fondo Impresa Femminile, inoltre, è accessibile pure da parte delle imprese in rosa che sono state costituite da meno di 12 mesi.

Bonus Fondo Impresa Femminile, lo sportello online ora è aperto.

Per il bonus Fondo Impresa Femminile, lo sportello online dal portale web di Invitalia è aperto proprio da oggi, giovedì 19 maggio del 2022. (InvestireOggi.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Contributi a fondo perduto per le imprese agricole, per le quali è previsto un’erogazione fino a 20mila euro. L’analisi dell’economista Gianni Lepre. fsc/gtr L'articolo (Sardegna Reporter)

Cos’è il fondo impresa femminile. Ricordiamo che, il Bonus Fondo Impresa Femminile, è l’incentivo del Ministero dello sviluppo economico (MISE) finalizzato a sostenere la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle imprese guidate da donne. (InvestireOggi.it)

Ferragamo rende omaggio a Wanda Miletti Ferragamo e al ruolo delle donne nel mondo del lavoro con la grande mostra «Donne in equilibrio», in scena all'interno del museo della maison in Palazzo Spini Feroni a Firenze da oggi fino al 18 aprile 2023. (Milano Finanza)

Il 19 maggio Invitalia ha aperto la procedura per inviare la domanda di accesso alle agevolazioni del fondo per le nuove imprese o le imprese costituite da meno di 12 mesi. Scende al 50%, invece, per la quota da finanziare oltre il limite dei 100mila euro e fino ai 250mila euro (Money.it)

Al via le domande del Fondo Impresa Femminile per sostenere e promuovere con strumenti adatti, finanziari e normativi, l’intraprendenza e i talenti femminili nel mondo dell’impresa e in agricoltura. Coldiretti ha chiesto investimenti seri nelle infrastrutture di supporto alle imprenditrici femminili nelle aree rurali (AndriaLive)

Di non secondaria importanza è la formazione tecnico-professionale degli operatori in campo agricolo-artigianale per radicare la piena partecipazione alla vita imprenditoriale e associativa. 2 min, 8 sec. (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr