Ryanair Lavora con noi: 800 nuovi posti disponibili

Ryanair Lavora con noi: 800 nuovi posti disponibili
iJobs ECONOMIA

Per quanto riguarda le 800 nuove assunzioni nello specifico, si cercano diverse figure professionali, come personale di cabina, piloti e ingegneri.

Basta recarsi nell’apposita sezione dedicata a carriere e selezioni del sito, Ryanair Lavora con noi

Come candidarsi per lavorare in Ryanair. Chi vuole prendere parte alle selezioni per lavorare in Ryanair non deve fare altro che seguire il link del sito ufficiale della compagnia aerea. (iJobs)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il Presidente ENAC Pierluigi Di Palma ha dichiarato: “Accogliamo con soddisfazione la pronuncia del TAR che afferma ciò per cui l’ENAC si batte da sempre, ovvero la centralità del passeggero all’interno del sistema dell’aviazione civile, la tutela della qualità del viaggio, la garanzia dei diritti dei viaggiatori e della sicurezza del volo. (Qualitytravel.it)

Lunedì 13 Settembre 2021, 19:45. (Teleborsa) - Ryanair dovrà garantire a minori e a persone a mobilità ridotta l'assegnazione gratuita dei posti a sedere vicino ai loro genitori e/o accompagnatori. (ilmessaggero.it)

Alessio Quaranta, d’intesa con il Presidente Avvocato dello Stato Pierluigi Di Palma, con cui l’ENAC ha disposto, a tutela delle categorie di passeggeri più fragili del trasporto aereo, l’assegnazione gratuita dei posti a sedere a minori e a persone a mobilità ridotta vicino ai loro genitori e/o accompagnatori. (agenzia giornalistica opinione)

Chi accompagna minori e disabili non deve pagare il posto

Il piano di espansione creerà occupazione per circa 800 persone che Ryanair assumerà sul territorio italiano proprio in vista della gestione dei nuovi voli invernali. CANDIDATURE. Gli interessati alle prossime assunzioni Ryanair possono visitare il portale web dedicato alle carriere (Lavora con noi) della compagnia aerea (Ti Consiglio)

Una sentenza commentata oggi dal Presidente ENAC Pierluigi Di Palma: “Accogliamo con soddisfazione la pronuncia del TAR che afferma ciò per cui l’ENAC si batte da sempre, ovvero la centralità del passeggero all’interno del sistema dell’aviazione civile, la tutela della qualità del viaggio, la garanzia dei diritti dei viaggiatori e della sicurezza del volo”. (Sardegnagol - la testata delle politiche giovanili in Sardegna)

Il Tar del Lazio ha rigettato, in sede cautelare, il ricorso presentato dalla compagnia irlandese Ryanair contro il provvedimento adottato dall'Enac che ha disposto, a tutela delle categorie di passeggeri più fragili del trasporto aereo, l'assegnazione gratuita dei posti a sedere a minori e a persone a mobilità ridotta vicino ai genitori e/o accompagnatori. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr