Violenza sulle donne, campagna della polizia con Calzedonia e punto di ascolto in piazza dei Signori

Violenza sulle donne, campagna della polizia con Calzedonia e punto di ascolto in piazza dei Signori
L'Arena INTERNO

Sarà presente anche il camper della Polizia di Stato, che potrà essere utilizzato per garantire l’ascolto protetto di quante vorranno, con riservatezza, parlare con gli operatori di Polizia presenti, nella piena consapevolezza che non è sufficiente agire solo quando il reato è consumato, ma è necessario intervenire prima, attraverso un’incisiva opera di informazione e supporto

Informare sugli strumenti a disposizione, sensibilizzare le donne a cogliere tutti i segnali - anche minimi - degli abusi fisici e psicologici, esortarle a denunciare le violenze sono alcune delle finalità che si intendono raggiungere con le campagne di sensibilizzazione ed informazione che da anni la Polizia di Stato porta avanti capillarmente su tutto il territorio nazionale e che quest’anno, per la seconda volta, hanno visto il coinvolgimento di un’azienda di respiro internazionale come Calzedonia (L'Arena)

La notizia riportata su altre testate

La sfida contro il femminicidio è una battaglia di civiltà: fondamentale la campagna di prevenzione. Quest’ultimo elemento sfata il falso mito che gran parte delle donne vittime di omicidio basati su motivi di genere siano di etnia straniera. (Ultime notizie dall'Italia e dal mondo)

Alla vigilia della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la Questura di Vicenza ricorda il costante impegno della Polizia di Stato tutta e della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato nella campagna nazionale permanente denominata “. (VicenzaToday)

Si offre, però, anche una mano agli uomini maltrattanti, a coloro che agiscono con violenza. La Polizia di Stato, grazie al protocollo Zeus, indica anche agli uomini un percorso utile per uscire dal ciclo della violenza, una strada per gestire la loro rabbia. (Il Quotidiano del Molse)

La Questura d Vibo celebra la giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne

Da domani troverete una serie di banchetti informativi, due in città e dieci in totale su tutto il territorio. La Polizia di Stato ha voluto presentare anche a Messina la campagna “Questo non è amore”, ma il lavoro delle forze dell’ordine nel contrasto alla violenza è quotidiano. (Tempo Stretto)

L’iniziativa prevede l’impiego di un “Camper” della Polizia di Stato, che sosterà in alcune delle Piazze principali della città con a bordo l’equipe specializzata che provvederà ad informare adeguatamente la cittadinanza, supportare eventuali vittime e raccogliere segnalazioni. (Borderline24.com)

Nella stessa mattina, il personale della Questura parteciperà ad una manifestazione presso il liceo classico di Nicotera. Il Dirigente la Divisione Anticrimine della Questura illustrerà l’attività svolta dal proprio ufficio nel corso dell’anno ed i risultati ottenuti (Il Vibonese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr