Omicidio Genova, fiori e uno striscione davanti al negozio di Clara

Omicidio Genova, fiori e uno striscione davanti al negozio di Clara
LaPresse INTERNO

"Non è un raptus a ucciderci, basta crederci", la scritta sul telo viola appeso sulla vetrina. (LaPresse) Tanti mazzi di fiori e uno striscione contro la violenza di genere davanti al negozio di Clara, la 69enne uccisa all’interno della sua pantofoleria venerdì pomeriggio dall’ex compagno.

“Non è un raptus a ucciderci, basta crederci”, la scritta sul telo viola appeso sulla vetrina del locale dal Centro Antiviolenza Mascherona

(LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Le indagini si sono concentrate subito sull’ex compagno, un sessantenne lasciato qualche mese fa dalla vittima e in cura per problemi psichiatrici. Qui è stata accoltellata con trenta fendenti che non le hanno lasciato scampo Clara Ceccarelli, di 69 anni, che lascia un papà anziano e un figlio disabile di 30 anni. (LaPresse)

Tutte le piste sono aperte, anche se in questa prima fase sembra non essere stata una rapina finita nel sangue. Sul posto sono intervenuti i medici del 118 ma per la donna non c'è stato nulla da fare. (IL GIORNO)

Perché se toccano una, toccano tutte. L’ultima, Clara Ceccarelli, qualche ora fa, nella nostra città, proprio vicino a dove sabato abbiamo gridato per far sentire la loro voce, la nostra voce". (Telenord)

Genova, omicida di Clara: “Mi ha rifiutato e l’ho uccisa”

Nel frattempo davanti alla pantofoleria Jolly Calzature di via Colombo, vicino all’incrocio con via San Vincenzo, tanti amici e clienti si sono fermati per deporre alcuni fiori e un semplice messaggio stampato su un foglio: “Sarai sempre nei nostri cuori, dolce Clara” (LaPresse)

Tgcom24 Genova, donna uccisa nel suo negozio in centro con 30 coltellate: fermato l'ex. Clara Ceccarelli, di 69 anni, è stata uccisa a Genova dall'ex compagno, che la perseguitava da tempo, all'interno del suo negozio. (Notizie - MSN Italia)

Intorno alle 18, una donna di 60 anni, Clara Ceccarelli, è stata accoltellata a morte in via Colombo, nel pieno centro del capoluogo ligure: il 118 ha cercato di salvarle la vita all’interno del suo negozio di scarpe, ma gli sforzi sono stati inutili. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr