È diventato famoso sul web come il gatto con la “faccia da nonno”: tutte le foto

È diventato famoso sul web come il gatto con la “faccia da nonno”: tutte le foto
Bigodino.it ESTERI

La meravigliosa volontaria Stephanie si occupa di lui 24 ore su 24 e per migliorare la condizione delle sue zampette, le massaggia ogni due ore.

La sua storia è iniziata con una chiamata alla volontaria Stephanie Medrano.

Noi vogliamo ringraziare questa associazione, perché senza l’intervento dei volontari, probabilmente Grandpa non ce l’avrebbe mai fatta

Vista la sua condizione, i volontari sono costretti a nutrirlo con un sondino e, al momento, hanno deciso di tenerlo in un’incubatrice. (Bigodino.it)

Su altre fonti

Oggi, vediamo come conquistare un gatto impaurito, insieme a dei consigli pratici. La prima cosa che possiamo fare, per conquistare un gatto impaurito, è restare calmi e fargli capire di essere tranquilli (www.amoreaquattrozampe.it)

Il ragazzino messicano non avendo alcuna fotografia dell’animale, ha deciso di fare dei disegni a mano, dei ritratti del gatto smarrito e di incollarli ai pali della luce ed ai muri della città. Un ricompensa speciale per ritrovare Manchas. (Mamme.it)

Una famiglia di Nashville, in Tennessee, stava facendo dei lavori nella casa appena acquistata quando hanno trovato nelle mura della casa due gattini orfani. Kiki ha inserito Apricot e Pretzel nelle figliate delle due gatte, introducendoli lentamente alle due madri per controllare che la loro reazione fosse positiva. (Fidelity News)

Shunt portosistemico nel gatto: che cos’è, quali sono i sintomi e come si cura

I gatti sono vanitosi? Una curiosità tutta da scoprire e “osservare”. I gatti sono vanitosi? (www.amoreaquattrozampe.it)

La giusta alimentazione del gatto Bombay. Per poter garantire al gatto Bombay una lunga vita in buona salute, occorre provvedere alla sua alimentazione usufruendo solo di prodotti di qualità, nelle giuste dosi e ad orari precisi. (www.amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche: Malattie autoimmuni del gatto: quali sono, come riconoscerle e che rimedi esistono. I sintomi dello shunt portosistemico nel gatto. Come accorgersi che il felino è afflitto da tale patologia? Non è semplice ricollegare il malessere dell’animale allo shunt portosistemico, data la rarità e la conseguente scarsa conoscenza del disturbo. (www.amoreaquattrozampe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr