Sanremo 2022, Ditonellapiaga con Donatella Rettore: «Sesso libero al festival»

Sanremo 2022, Ditonellapiaga con Donatella Rettore: «Sesso libero al festival»
ilmattino.it CULTURA E SPETTACOLO

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

A turbare i sogni dei paladini bigotti della pubblica morale dopo Drusilla Foer ci si mette anche lei, Margherita Carducci, 24 anni, romana, in gara tra i big a Sanremo come Ditonellapiaga, con un piccolo aiuto dalla Rettore: «Chimica», la sua canzone, è «un inno al sesso libero, alla possibilità di godere del proprio ed altrui corpo ed alla libertà di poterlo raccontare», anticipa lei. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altri giornali

L’album dell’artista romana arriva dopo una serie di folgoranti singoli e due EP: Morsi e la sua variante in chiave elettronica d’autore Morsi remix. In coppia con Donatella Rettore, Ditonellapiaga sarà in gara alla 72° edizione del Festival di Sanremo con il brano Chimica (Musicalnews.com)

In Camouflage troviamo una serie di canzoni nate come figlie uniche, ma legate dal leit motive dell’ecletticità che rispecchia la mia indole principale“. Ma niente paura, comunque è sempre Tutto ok, come canta Ditonellapiaga nella traccia numero dieci del disco e come ci ripetiamo sempre tutti quando le cose, in realtà, non vanno affatto bene. (Spettacolo.eu)

Adesso arriva il compito più duro: convincere il pubblico di aver meritato un posto, seppur in coabitazione con Donatella Rettore, fra i 25 “big” di Sanremo2022 Sono diversi e sorprendenti i punti in comune tra Ditonellapiaga e Donatella Rettore. (Pickline)

Camouflage, il nuovo disco di Ditonellapiaga

Con Rettore musicalmente e umanamente siamo in sintonia e la canzone racconta due generazioni a confronto che convivono perfettamente, due epoche che si compensano». Quando sono usciti i nomi dei partecipanti al Festival di Sanremo 2022 in molti si sono domandati chi fosse Ditonellapiaga, un nome (la stessa protagonista ne ha coscienza) non certo noto al grande pubblico. (Gazzetta di Modena)

Di solito guardo Sanremo con gli amici, ci divertiamo a commentare, ma sempre focalizzandoci sulle canzoni. Io quando scrivo preferisco immergermi nel presente, nel mio tempo, anche se poi da quello stesso tempo evado con storie di fantasia (Rolling Stone Italia)

A dispetto del titolo, Camouflage è il perfetto autoritratto di un’artista in grado di vestire i panni di icona urban, femme fatale di un film noir ma anche ragazza della porta accanto. (Spettacoli News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr