MPS-UniCredit: si allungano tempi per accordo, che fare in Borsa?

Investire.biz ECONOMIA

La fusione tra UniCredit e MPS si appresta ad entrare nelle settimane decisive.

Banca MPS: analisi tecnica e livelli trading. Graficamente si evidenzia come le azioni di Banca Monte dei Paschi di Siena siano inserite all’interno di un deciso downtrend

Gli analisti evidenziano come i benefici derivanti dai deferred tax asset arriverebbero a 2,3 miliardi di euro.

In questo modo si avrebbe tempo fino a metà 2022 per trovare un accordo con UniCredit. (Investire.biz)

Ne parlano anche altre fonti

Gli Advisory Board ci aiuteranno a rendere ancora più saldo questo legame e saranno un valido supporto per elaborare nuove strategie necessarie per la ripartenza”. Si è insediato oggi il nuovo Advisory Board Italy di UniCredit, composto da 15 membri e presieduto da Niccolò Ubertalli, Responsabile di UniCredit Italia. (Il Cittadino on line)

La banca milanese procederebbe dunque alle nozze con Mps, ma senza le sue quattro partecipate, senza i suoi Npl e Utp mentre sarebbe disposta ad integrare la banca online Widiba e gli sportelli del Centro e Nord Italia. (Credit Village)

“Il 15 luglio – spiega Niccolò Ubertalli, Responsabile di UniCredit Italia - il Gruppo ha annunciato una nuova fase del suo processo di semplificazione grazie alla quale l’Italia è diventata una geografia autonoma e dotata di pieni poteri, accanto a Germania, Europa Centrale ed Europa dell'Est . (BuongiornoAlghero.it)

L’amministratore delegato Carlo Messina ha affermato che l’adesione all’alleanza è “un passo significativo lungo un percorso che impegna Intesa Sanpaolo verso nuovi obiettivi nella lotta ai cambiamenti climatici. (Money.it)

Un ambito verso il quale UniCredit è da sempre molto attenta, tanto da aver lanciato nel 2003 UniCredit Foundation, che ha l'obiettivo di contribuire allo sviluppo della solidarietà e della filantropia in tutti i Paesi in cui opera il gruppo. (La Repubblica)

Contribuirà alla realizzazione di una progettualità in linea con gli obiettivi del Gruppo sul territorio fungendo anche da canale di ascolto delle dinamiche di trasformazione locali per individuare punti critici e opportunità. (Gazzetta dell'Emilia & Dintorni)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr