Sassuolo, De Zerbi: Locatelli e Ferrari sono negativi ma niente Inter per loro

La Stampa SPORT

«Abbiamo fatto una scelta, senza sapere se qualcuno si sarebbe allineato alla nostra posizione.

Leggi anche: Juve, anche Bernardeschi positivo al Covid GIANLUCA ODDENINO GIANLUCA ODDENINO

Domani continueremo su questa linea: Locatelli, Ferrari e Muldur non ci saranno.

Lo ha detto Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro l'Inter, a proposito dei due reduci dalla nazionale messi in quarantena prima della gara contro la Roma (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Queste le scelte di De Zerbi:. PORTIERI: Consigli, Pegolo, Turati. DIFENSORI: Chiriches, Kyriakopoulos, Marlon, Peluso, Piccinini, Rogerio, Saccani, Toljan. CENTROCAMPISTI: Artioli, Djuricic, Lopez, Magnanelli, Obiang, Traore. (Virgilio Sport)

Noi abbiamo fatto una scelta senza sapere se qualcun altro potesse accordarsi; domani continueremo su questa linea: Locatelli, Muldur, Ferrari non ci saranno contro l'Inter, rientreranno quando scadranno i giorni necessari per poterli reintegrare, visto che sono negativi e potrebbero giocare ma abbiamo fatto una scelta e continuiamo dunque su di essa. (Corriere dello Sport.it)

Non è detto che una squadra rimaneggiata sia inferiore, nella difficoltà si dà qualcosa in più mentalmente, di anima, di cuore, di spirito e quando dai qualcosa in più riesci a fare una prestazione migliore" Rosa ridotta all'osso. (Tuttosport)

Inter-Sassuolo, Conte: "Completiamo il percorso. Lautaro ha davanti un grande avvenire"

Chi ha giocato con la Roma sta bene, vedremo se cambiare qualche interprete o posizione, ma tutti gli altri sono nella mia testa". Sono le parole del tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia del recupero del match di campionato della ventottesima giornata contro l'Inter, rinviato per il focolaio di Covid in casa nerazzurra. (la Repubblica)

Loro ancora sono negativi e potrebbero giocare ma abbiamo fatto una scelta per la gara con la Roma ed è giusto portarlo avanti anche domani”. NAZIONALI – “Locatelli, Ferrari e Muldur resteranno fuori. (SOS Fanta)

"Lautaro è già cresciuto molto e deve continuare così". Conte chiude analizzando come ogni giocatore si stia sacrificando per la squadra: “Tutti i giocatori pensano al noi, il singolo non ti fa vincere. (GianlucaDiMarzio.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr