Studenti di Marcianise bloccati a Dubai, il sindaco: “Focolaio Covid nel loro college”

Studenti di Marcianise bloccati a Dubai, il sindaco: “Focolaio Covid nel loro college”
Fanpage.it INTERNO

A cura di Giuseppe Cozzolino. Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su Coronavirus ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI. Un focolaio Covid all'interno di un college di Dubai dove centinaia di studenti, tra cui anche molti di Marcianise, si trovavano per una vacanza studio.

Tra i duecento casi circa di positività già accertati, ci sarebbero anche alcuni ragazzi già negativizzati ma che sono rimasti ancora bloccati a Dubai. (Fanpage.it)

Su altri media

Vacanza premio perché i fratelli Greta e Luca, come tutti gli altri 500 studenti italiani, sono i superbravi che hanno meritato di partire e fare un’esperienza in lingua inglese all’Estero. “Dopo una settimana si è aggiunto un altro gruppo di 216 studenti, di cui 45 positivi dopo il primo tampone”. (LeccePrima)

Sono centinaia i ragazzi bloccati in albergo con il Covid e che per ora non possono fare ritorno in Italia, tra le proteste dei genitori. Anche a Corfù è bloccato un gruppo di 15 giovani di Pescara: sei di loro sono risultati positivi al Covid-19. (L'Unione Sarda.it)

A Dubai restano 'prigionieri' circa 300 studenti italiani, vincitori di una vacanza studio organizzata dall’Inps in collaborazione con Accademia Britannica. La Sicilia ha già disposto il tampone obbligatorio per chi arriva da Malta, Spagna, Portogallo e da alcuni Paesi extraeuropei. (Gazzetta del Sud)

Vatican news Covid: studenti italiani in quarantena a Dubai, Malta e Grecia

Nessuno di loro sarebbe in gravi condizioni. Un tampone effettuato ad Atene (Epa). «Ci hanno lasciate senza assistenza». A quanto pare, però, nessuno dei giovani bloccati all’estero, alcuni dei quali sono già stati vaccinati almeno con una dose, si troverebbe in gravi condizioni di salute. (Corriere della Sera)

I ragazzi, tutti con almeno una dose di vaccino già fatta, si sono allarmati quando una loro amica ha iniziato ad accusare un leggero malessere, con febbre. I giovani hanno deciso di mettersi in auto isolamento perché alcuni di loro sono risultati positivi al Covid. (TGR – Rai)

Le disavventure a Malta e in Grecia. Cinque sono risultati positivi al tampone, le condizioni di tutti sono buone, ma non sanno quando potranno rientrare in Italia. (Vatican News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr