Nuovo Dpcm: Green pass anche per uffici pubblici, poste e banche. Non servirà per il supermercato

Nuovo Dpcm: Green pass anche per uffici pubblici, poste e banche. Non servirà per il supermercato
RiminiToday SALUTE

Senza Green Pass si può andare a esporre denuncia al commissariato o in una stazione dei carabinieri

Si entrerà senza tampone in negozi alimentari, supermercati, edicole e tabaccherie.

Per fare la spesa al supermercato, andare in farmacia, dal medico di base o dal veterinario non servirà il Green Pass, mai.

Tra poco più di 15 giorni, dal 1 febbraio 2022, servirà il Green Pass semplice (quindi quello con il risultato negativo di un tampone) anche per entrare negli uffici pubblici, alla posta, in banca e nei negozi. (RiminiToday)

La notizia riportata su altre testate

Nel caso dell’accesso in uno studio medico, va ancora chiarito se si guarderà all’urgenza del caso, quindi se sarà possibile accedere senza Green Pass anche per una prestazione non essenziale. (Investire Oggi)

Il decreto precisa inoltre che, entro quindici giorni dalla data di entrata in vigore della norma, saranno individuati i servizi “necessari per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona”, per i quali i cittadini saranno esonerati dall’obbligo del green pass. (Padova News)

Dal 20 gennaio scatta l’obbligo di Green pass base per andare dal parrucchiere, dal barbiere e nei centri estetici. Da oggi per salire su treni, aerei e navi servirà il Green pass rafforzato. (Gazzetta di Parma)

Green pass, scaricati oltre 200 milioni di certificati verdi

Sono queste, secondo quanto si apprende, alcune eccezioni all'obbligo di esibire il green pass (base o rafforzato) per l'accesso a servizi e attività commerciali in arrivo con il Dpcm. Il governo ha 15 giorni di tempo dall'entrata in vigore del decreto legge - lo scorso 8 gennaio - per mettere a punto il Dpcm. (IL GIORNO)

Tra gli sport più praticati atletica, ciclismo, tennis, padel e sport equestri non richiedono la certificazione verde rafforzata ma le nuove regole riguardano anche l'uso degli spogliatoi e delle docce Le due condizioni per avere la certificazione verde rafforzata sono essere già vaccinati o guariti dal Covid negli ultimi sei mesi. (TorinoToday)

Solo sabato ne sono stati emessi 1.691.971 portando così il totale a 201.523.267. Covid, oltre 200 milioni i Green pass scaricati in Italia. Per il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro, “siamo ancora in pandemia, in una fase di crescita molto significativa dei contagi di cui non si prevede il picco e l’endemizzazione del virus è uno scenario possibile, ma non attuale”. (L'Occhio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr