Incentivi auto già in vigore: verso un «click day» il 25 maggio

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Ai fini della prenotazione dell’incentivo da inserire sulla piattaforma saranno validi i contratti di vendita, stipulati a far data dal 16 maggio, data di pubblicazione del Dpcm.

Per motocicli e ciclomotori vengono invece stanziati 10 milioni per i veicoli non elettrici e 15 milioni per i veicoli elettrici, mentre 10 milioni di euro sono destinati ai veicoli commerciali di categoria N1 e N2.

Prenotazione su piattaforma Mise. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

La prenotazione degli incentivi potrà essere effettuata attraverso una piattaforma web aggiornata da Invitalia, che sarà operativa dal 25 maggio. Già partiti i nuovi bonus per acquistare auto con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 135 grammi per chilometro. (Segugio.it)

A questo proposito va ricordato che gli incentivi auto ci saranno anche nel 2023 e nel 2024. Attenti ai cali di prezzo “su misura”. Chi ha intenzione di acquistare un’automobile e vuole usufruire degli incentivi 2022 farebbe bene a tenere d’occhio i listini ufficiali dei produttori (automobile.it)

Incentivi auto e moto, via libera al bonus: ecco gli importi degli sconti. Il contributo, per acquirenti PMI, ivi comprese le persone giuridiche, è previsto esclusivamente per i veicoli con alimentazione elettrica con contestuale obbligo di rottamazione (fino ad euro 3) (Gazzetta del Sud)

La piattaforma telematica per la prenotazione del contributo, tuttavia, non sarà operativa prima della ore 10 di mercoledì 25 maggio. Il contributo è riconosciuto solo alle persone fisiche che acquistano un veicolo non inferiore ad euro 5 e rottamano un veicolo della stessa categoria (fino ad euro 3). (Tiscali)

Il contributo, per acquirenti PMI, ivi comprese le persone giuridiche, è previsto esclusivamente per i veicoli con alimentazione elettrica con contestuale obbligo di rottamazione (fino ad euro 3) Il contributo è riconosciuto solo alle persone fisiche che acquistano un veicolo non inferiore ad euro 5 e rottamano un veicolo della stessa categoria (fino ad euro 3). (Gazzetta del Sud)

Esiste un rischio per gli incentivi auto: se la vettura non viene immatricolata entro 180 giorni da quando si firma il contratto in concessionaria, il bonus assegnato decade. (Virgilio Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr