Zona arancione e rossa: le regioni che cambiano colore da oggi 6 aprile e cosa succede dopo il 20

Zona arancione e rossa: le regioni che cambiano colore da oggi 6 aprile e cosa succede dopo il 20
Today.it INTERNO

Undici regioni in zona arancione e nove in zona rossa da oggi.

In base al decreto Draghi quindi dal 6 aprile la zona arancione e rossa è in vigore nelle regioni

6 aprile: zona arancione e rossa nelle regioni, cosa cambia?

1, comma 2, del decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44).

Quali sono le regole, quando serve l'autocertificazione e cosa cambia dal 20 aprile con la zona gialla e le delibere del consiglio dei ministri. (Today.it)

Su altri media

Dal 6 al 30 aprile 2021 in tutte le zone gialle si applicano le disposizioni previste per le zone arancioni (articolo 1, comma 1, del decreto-legge 13 marzo 2021, n. 30, e art. 1, comma 2, del decreto-legge 1 aprile 2021, n. (ParmaToday)

I tassi di incidenza di Covid19 sono tali, a livello nazionale e regionale, da consentirci la riapertura senza ripercussioni sui contagi? Oggi 6 aprile tornano in classe tutte le scuole fino alla prima media, sia in zona arancione che in zona rossa. (Tecnica della Scuola)

ZONA ARANCIONE - Le visite, sempre una sola volta al giorno e sempre in non più di due persone, sono consentite in zona arancione, all'interno del Comune di residenza. FUORI REGIONE - Restano vietati gli spostamenti tra le Regioni, a meno che non si abbia una seconda casa (PerugiaToday)

Quali Regioni possono diventare gialle ad aprile?

Pure i ristoranti sono chiusi, è consentito soltanto il servizio a domicilio senza limiti di orario e asporto fino alle 22 Undici sono attualmente le regioni in zona arancione e nove quelle in zona rossa, mentre il governo di Mario Draghi lavora a una possibile graduale riapertura nell'ultima decade del mese, qualora i numeri dell'epidemia dovessero essere in miglioramento. (iLMeteo.it)

Covid, da domani 10 regioni in zona rossa, 9 in zona arancione. L’Italia su due binari, con 10 regioni (Veneto, Marche, Lazio, Abruzzo, Liguria, Basilicata, Sicilia, Molise, Sardegna, Umbria) e le province autonome di Trento e Bolzano in arancione e nove in rosso (Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Valle d’Aosta e Campania), ma senza escludere l’ipotesi di un allentamento delle misure in quei territori dove i dati dell’epidemia migliorano. (L'Occhio)

Zona gialla dal 20 aprile? Proviamo a capire quali Regioni potrebbero diventare gialle prima del 30 aprile e quali sono i parametri da tenere in considerazione in base alla normativa in vigore e al nuovo decreto di aprile. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr