Treno Covid-free: sul Frecciarossa Roma-Milano possono salire solo i tamponati

leggo.it ECONOMIA

La novità di Trenitalia parte venerdì, e per ora i treni Covid free saranno due.

Sui Frecciarossa Roma-Milano solo i passeggeri a prova di Covid.

I treni viaggeranno comunque con una capienza del 50%, così come previsto dalle norme vigenti.

Ma sarà possibile fare gratuitamente il tampone anche in stazione, nelle postazioni che allestirà la Croce Rossa

Si tratta di due Frecciarossa no-stop Roma-Milano (il primo che parte da Roma Termini alle 8,50 e il secondo da Milano Centrale alle 18) dove i passeggeri potranno salire solo se negativi al Covid. (leggo.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Chiedono poi alle altre società del trasporto ferroviario e urbano operanti in Italia di adottare al più presto analoghe misure. In favore di passeggeri e pendolari che ogni giorno utilizzano i treni per i propri spostamenti, Assoutenti lancia oggi un apposito servizio invitando i viaggiatori a segnalare alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. (Ferrovie.info)

In vendita dall'11 aprile per partenze dal 16 aprile 2021, i collegamenti voluti da Trenitalia in collaborazione con la Croce Rossa Italiana avranno delle regole speciali per l'ammissione a bordo. da News ferroviarie del 12 aprile 2021. (Ferrovie.it)

da Brevi ferroviarie del 12 aprile 2021. Assoutenti approva i treni Covid free di Trenitalia. Comunicato stampa Assoutenti. I consumatori accolgono con favore l'avvio dal prossimo 16 aprile dei primi treni Covid free di Trenitalia (vedi News ferroviarie del 12/04/2021) e i massicci interventi di sanificazione e dotazione di dispositivi medici disinfettanti sulle linee regionali, e chiedono alle altre società del trasporto ferroviario e urbano operanti in Italia di adottare al più presto analoghe misure. (Ferrovie.it)

Chi vuole salire a bordo del treno Covid free deve presentarsi in stazione, a partire da 45 minuti prima della partenza, con il documento che attesta l’esito negativo del tampone, molecolare o antigienico, effettuato entro le 48 ore precedenti il viaggio. (Corriere della Sera)

I treni viaggeranno comunque con una capienza del 50%, così come previsto dalle norme vigenti. I vaccinati devono esibire la certificazione di negatività o sottoporsi al tampone prima di partire. (Avvenire)

I treni viaggeranno comunque con una capienza del 50%, così come previsto dalle norme vigenti. È molto di più di una partnership strategica quella che vede protagonista Angelini Pharma al fianco di Trenitalia (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr