L'ispezione della prima nave con il grano a largo di Istanbul

L'ispezione della prima nave con il grano a largo di Istanbul
Tiscali Notizie ESTERI

Roma, 3 ago.

(askanews) - La nave con il primo carico ufficiale di grano ucraino dall'invasione della Russia ha raggiunto le acque territoriali turche vicino all'ingresso dello stretto del Bosforo.La Razoni, battente bandiera della Sierra Leone, viene ispezionata nei pressi di Istanbul da un team che comprende funzionari russi e ucraini prima di consegnare il suo carico di 26.000 tonnellate di mais a Tripoli, in Libano, sua destinazione finale. (Tiscali Notizie)

Su altre testate

La nave del grano a Istanbul, via all’evacuazione del Donetsk. Mosca accusa gli Usa di un “coinvolgimento diretto” nel conflitto. (La Stampa)

Roma, 2 ago. (askanews) – La nave carica di grano partita ieri da Odessa, in Ucraina, è attesa oggi pomeriggio a Istanbul, in Turchia, dove domani verrà sottoposta a un’ispezione. Lo ha detto oggi all’agenzia di stampa russa Ria una fonte a conoscenza del dossier. (Agenzia askanews)

In questo modo il portavoce pensa di lavare le mani del proprio governo da eventuali nuove interruzioni nelle forniture del gas. Secondo il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, la Russia può fare ben poco per accelerare le riparazioni dei macchinari delle stazioni di compressione di Nord Stream. (Scenarieconomici)

L'ispezione della prima nave con il grano a largo di Istanbul

Intanto la turbina è in Germania e Nord Stream 1 invia solo il 20% del gas che potrebbe portare. Se le riserve fossero state piene al 90& a Novembre come voleva la Commissione quella data avrebbe segnato la fine del potere politico della Russia sulla Germania. (Scenarieconomici)

/ Instagram Zelensky. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev passando attraverso il corridoio speciale nel Mar Nero, concordato per sbloccare i porti. (Il Sole 24 ORE)

(askanews) - La nave con il primo carico ufficiale di grano ucraino dall'invasione della Russia ha raggiunto le acque territoriali turche vicino all'ingresso dello stretto del Bosforo.La Razoni, battente bandiera della Sierra Leone, viene ispezionata nei pressi di Istanbul da un team che comprende funzionari russi e ucraini prima di consegnare il suo carico di 26.000 tonnellate di mais a Tripoli, in Libano, sua destinazione finale. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr