Scongiurato il default di Evergrande Milano sale, S&P sull'Italia non riserverà sorprese

Milano Finanza ECONOMIA

Il gruppo di sviluppo immobiliare lo scorso 23 settembre aveva mancato il pagamento delle cedole sui bond.

Un funzionario della Casa Bianca ha poi spiegato che il presidente "non c'è alcun cambiamento della nostra politica".

Intanto il rendimento del Treasury a dieci anni arretra all'1,669%, dopo aver sfiorato quota 1,70% nel corso della notte.

A mercati chiusi, ha segnalato sempre Reuters, il Tesoro annuncerà l'importo del Bot semestrale in asta mercoledì prossimo

Infatti, secondo il Securities Times cinese, Evergrande ha trasferito a Citibank la cifra di 83,5 milioni di dollari di interessi sul bond marzo 2022, necessari a onorare il pagamento agli investitori. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altre testate

Gli analisti di BofA stimano un ingresso attorno a 140 miliardi di dollari di titoli di credito cinesi nell'indice. La notizia da parte dei media di Stato cinesi che Evergrande pagherà la cedola sul bond scaduto un mese fa ha risollevato il sentiment dei mercati. (Milano Finanza)

Probabilmente si arriverà ad una ristrutturazione visto che la cessione anche parziale non è cosi scontata Senza mai dimenticare appunto l’effetto contagio, perché non c’è solo Evergrande e mandare in palla il settore immobiliare cinese significa mettere a rischio la stabilità di molte altre società. (Finanza.com)

Un eventuale crac del settore sarebbe un colpo mortale per la crescita del Paese, condannando la Cina alla recessione. Una battuta d’arresto giunta poco prima della scadenza di un periodo di grazia di 30 giorni concessa ad Evergrande, oltre il quale scatta il default. (QuiFinanza)

Tuttavia, per realizzare la completa transizione di Evergrande verso il settore automobilistico, il volume del mercato immobiliare subira' una contrazione, passando dai 109 miliardi di dollari dello scorso anno a un decremento di 31 miliardi su base annua nei prossimi dieci anni. (fcinter1908)

La notizia del pagamento degli interessi è stata riportata dal Securities Times, quotidiano finanziario cinese controllato da Pechino. China Evergrande sarebbe prossima a pagare gli interessi dovuti alla scadenza del 23 settembre su alcuni bond che aveva emesso, schivando così un default che i mercati avevano dato quasi per scontato. (Finanzaonline.com)

Evergrande ha trovato il suo gancio in mezzo al cielo, ci si è aggrappata e ha evitato il precipizio. Secondo Reuters, dal mese scorso Evergrande ha mancato di onorare pagamenti per almeno 279 milioni di dollari. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr