A Montemurlo città in silenzio tra commozione e rabbia per la morte di Luana

A Montemurlo città in silenzio tra commozione e rabbia per la morte di Luana
AGI - Agenzia Italia INTERNO

L’azienda, l’orditura Luana, dall’incidente di ieri mattina è vuota: le macchine sono spente, gli operai a casa, l’area sotto sequestro in attesa delle verifiche.

La morte di Luana ha scosso la Toscana e in tanti hanno voluto esprimere il proprio cordoglio.

"Provo un grande senso di ingiustizia, di rabbia e un dolore immenso", aggiunge il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi.

E’ inaccettabile che si possa perdere la vita durante il lavoro, c’è commozione per questa vita spezzata e tanta rabbia”. (AGI - Agenzia Italia)

Ne parlano anche altri media

Il Comune di Montemurlo non si fermerà nel chiedere verità e per spezzare questa terribile catena di morti bianche "Quella di Luana è un'immane tragedia che ci lascia sgomenti e che, ancora una volta, ci porta a interrogarci sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. (LA NAZIONE)

Luana era ragazza madre". "Luana aveva studiato all'Einaudi" di Pistoia "poi al terzo anno ha interrotto, è nato il bimbo. (PPN - Prima Pagina News)

h 16:12 commenti. Un numero più alto ma con più del doppio di tamponi analizzati rispetto al giorno precedente: ieri in tutta la Toscana erano stati poco meno di 10mila oggi sono 22.393. (notiziediprato.it)

Lavoro, Sbarra: Morti inaccettabili, apriamo vertenza su sicurezza

Il procuratore capo di Prato, Giuseppe Nicolosi, ha confermato di essere già in possesso del mandato per eseguire l’autopsia e confida di poterla effettuare al più presto. Inoltre, Nicolosi ha aggiunto che le verifiche sul macchinario tessile stanno procedendo, nel tentativo di comprendere se ci sia stato o meno un malfunzionamento. (gonews)

(LaPresse) – “Sicurezza sul lavoro? Abbiamo chiesto che servono risposte per i servizi ispettivi e servizi sanitari, servono investimenti forti in questa direzione”. (LaPresse)

(LaPresse) “Abbiamo posto il tema di salute e sicurezza sul lavoro, la scia di sangue è inaccettabile. Non si può accettare che 2-3 lavoratori perdano la vita ogni giorno. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr